La Persico 69F Cup torna in Italia

La seconda tappa europea della Cup firmata 69F torna in Sardegna

69F Cup torna in Italia e lo fa ripartendo dalla Persico 69F Cup nell’angolo di paradiso in cui aveva chiuso la stagione 2021, Puntaldia. Molto amata da armatori, organizzatori e atleti, Puntaldia si trova a pochi chilometri a sud di Olbia ed è una recente scoperta della vela che conta. Offre ottime condizioni meteo, diversi campi di regata, scenari mozzafiato e, ideale per i Persico 69F, mare generalmente con poca onda.
 
Questo, unito all’impeccabile ospitalità ed organizzazione della Marina di Puntaldia, hanno fatto sì, che dopo Valencia, la flotta dei Persico 69F tornasse in Sardegna per la prima tappa italiana. Sette gli equipaggi sulla linea di partenza per l’evento 2.1 dal 16 al 19 giugno, e altrettanti per il 2.2 dal 22 al 25. Tra questi tornano i fortissimi finlandesi di Fin1Racing con Allan Norregaard, Janne Jarvinen e l’olimpionico spagnolo Iago Lopez, vincitori di entrambi gli eventi valenciani di aprile. “Non è cambiato nulla nel nostro team rispetto all’ultimo evento, Iago Lopez è di nuovo a bordo con me e Janne come per Valencia 1.1, mentre il nostro allenatore Cas Van Dongen è tornata in gommone per osservarci e darci preziosi consigli” – dice Allan Norregaard, Fin1Racing. “Siamo arrivati qui solo tre giorni fa per preparare la barca e fare un po’ di riscaldamento. È fantastico tornare a Puntaldia, è un posto meraviglioso, perfetto per navigare. Il piano per questo evento – regateremo solo nel primo weekend – è quello di provare a vincere ancora, ma siamo così nuovi che l’obiettivo principale è quello di migliorare il più possibile, perché dobbiamo imparare ancora tanto di questa barca”.
 
Nelle acque cristalline di Puntaldia si rinnoverà la battaglia dei finlandesi con i francesi di Groupe Atlantic, che hanno lasciato Valencia con voglia di riscatto dopo il secondo e terzo posto registrati nei due eventi, proprio dietro Fin1Racing. “Sono molto felice di essere qui per il secondo evento della stagione. Il campo di regata è molto bello, e se ci sarà un buon vento sarà un’ottima occasione per navigare” ha dichiarato il talento del 470 francese Valentin Sipan. “I primi eventi sono stati fantastici, è stato bello mettersi alla prova con altre barche e siamo soddisfatti dei risultati ottenuti. Abbiamo quindi grandi aspettative per questa settimana. L’obiettivo per questo evento e per la stagione è sempre quello di migliorare il nostro livello gara dopo gara. In termini di risultati, vorremmo salire sul podio e, dato che siamo competitivi, lotteremo per il primo posto”.
 
Tra i sette equipaggi in gara, anche una new entry speciale, creata dall’unione di due importanti realtà veliche: la Marina di Puntaldia e lo storico Yacht Club Monfalcone. “Per noi come per Puntaldia Persico 69F è stato un colpo di fulmine e questa sfida nasce di fatto in pochi giorni a seguito di un evento di “test drive” del Persico 69F aperto al pubblico che Yacht Club Monfalcone ha organizzato e dove abbiamo registrato un grande riscontro da parte dei velisti più giovani. Abbiamo così dato vita alla sfida del Team Puntaldia powered by Yacht Club Monfalcone. Una sfida che in questo senso rappresenta davvero tanto per il presente e il futuro di Yacht Club Monfalcone e che non inizia né termina a Puntaldia ma guarda già̀ avanti in chiave 2022 e non solo” – dichiara Loris Plet, general manager Yacht Club Monfalcone. Nell’equipaggio anche Francesca Bergamo, ottima velista, già conosciuta nel mondo 69F perché parte dell’equipaggio Young Azzurra.
 

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti