Persico 69F Cup: Groupe Atlantique domina il secondo di Puntaldia

Il giovane team francese conquista la Persico 69F Cup

Sotto un insolito cielo velato per la Sardegna, dopo tre giorni di scirocco, e conseguente onda, il team francese Groupe Atlantique si è aggiudicato il GP2.2 Persico 69F Cup nelle acque di Puntaldia, a San Teodoro. Sette gli equipaggi impegnati nel secondo weekend di regate, così come nel primo, che hanno disputato un totale di 12 regate, nove delle quali vinte proprio dai giovani transalpini. Fino all’ultimo giorno Groupe Atlantique aveva dominato registrando unicamente vittorie, a fermarli, proprio sul finale, gli svizzeri di SDS Swiss Dental Solutions dell’armatore Ulrich Volz, l’equipaggio tutto femminile di Helvetia Purple by Normandy Elite Team e i nuovi arrivati dai caraibi, Antigua Rum Runners.
 
Groupe Atlantique ha finalmente conquistato la vittoria che inseguiva dal primo evento della 69F Cup a Valencia ad aprile. “È il primo anno per noi della 69F Cup e quindi cerchiamo di partecipare al maggior numero possibile di eventi, per allenarci di più con le altre barche, e la seconda settimana di GP ci permette di correggere alcuni errori che abbiamo commesso nella prima settimana” ha dichiarazione il timoniere Clement Cron. “Abbiamo cambiato molto il modo di muoverci a bordo e ora siamo più fluidi e precisi, così la barca è più veloce a decollare. Ci sono piaciuti molto gli eventi della 69F Cup, perché finora abbiamo sempre avuto buone condizioni e in entrambi i casi abbiamo fatto meglio il secondo weekend rispetto al primo, dimostrando che stiamo imparando. Il fatto di condividere l’esperienza a bordo e le nostre sensazioni durante il briefing è positivo perché possiamo migliorare più velocemente. Inoltre, ci piace molto il fatto che tutti passino del tempo con gli altri, rende l’esperienza complessiva molto più divertente!”.
 
In seconda posizione troviamo SDS Swiss Dental Solutions, l’equipaggio familiare di Ulrich Volz con le figlie Coco e Anne-Sophie con i giovani talenti italiani Federico Colaninno e Ettore Botticini, ed in terza posizione i giovani new-entry Antigua Rum Runners con Vincent Anfi, Filippo Amonti e Rocco Flacone, fratello del vincitore della Coppa America con Oracle Racing, e membro del team Luna Rossa, Shannon Falcone.
 
Tra i vincitori va annoverata la location, se Puntaldia è conosciuta soprattutto come destinazione di vacanza, si dimostra ogni anno di più ideale anche per le regate di livello, complice anche l’organizzazione perfetta a terra e gli eventi sociali apprezzati da tutti. Questo è il secondo anno consecutivo che la Marina di Puntaldia ospita una tappa, doppia, della 69F Cup, e ci si auspica di poter continuare la collaborazione.
“Ospitare i 69F rappresenta un unicum tra tutti i circuiti one design, perché incentrati sul tecnicismo e sul rigore di una disciplina estrema e innovativa” dice Marie-Helen Polo, CEO della Marina di Puntaldia. “E’ uno show che dura due settimane nelle nostre acque dove si possono ammirare le evoluzioni di queste barche spettacolari, condotte con grande dedizione e competenza da giovani promesse del foiling, perfettamente seguiti e coordinati dallo staff 69F, tutto composto da esperti e veterani competenti del mondo della vela e non solo.
Grazie al circuito 69F, quest’anno siamo scesi sul campo di regata da protagonisti, con una nostra barca e un nostro team di giovani promesse della vela in collaborazione con Yacht Club di Monfalcone, e hanno raggiunto risultati inattesi e sorprendenti.
Volare sull’acqua è stato adrenalinico! La leggerezza con cui la barca fende la superficie dell’acqua, unitamente alla potenza e alla rapidità del mezzo, fanno percepire quanta competenza, rapidità, coordinazione e forza siano necessari per condurla.
Condividere con loro questa passione in prima linea e seguire le loro imprese è stato esaltante.
Siamo pronti ad accoglierli nuovamente e rivivere queste emozioni per la prossima stagione!”
 
La 69F Cup 2022 continua invece con le tappe di Malcesine (Lago di Garda) e Puerto Portals (Mallorca) rispettivamente a settembre e ottobre.
 

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti