Team Puntaldia powered by Yacht Club Monfalcone pronto all’esordio della classe Persico 69F

Ultime ore di allenamenti sul campo di regata sardo di Puntaldia per il Team Puntaldia powered by Yacht Club Monfalcone che esordirà domani 17 giugno nella classe 69F in occasione dell’evento Persico 69F Puntaldia Grand Prix 2.1 (in programma dal 17 al 19 giugno).

Prende dunque forma l’inedito progetto agonistico voluto da due realtà in rapida ascesa come il Marina di Puntaldia (uno dei punti di riferimento come hosting venue per regate e classi one design) e lo Yacht Club Monfalcone, club che ripercorrendo lo spirito di avanguardia dello Yacht Club Hannibal di cui conserva l’eredità punta fortissimo sulla vela foiling non solamente attraverso questo progetto agonistico unitamente alla prossima evoluzione del Marina Monfalcone nella medesima direzione verso il mondo foiling.

Il Team Puntaldia powered by Yacht Club Monfalcone, unico rappresentante italiano al via di questo evento, schiera per la regata in Sardegna una donna e tre uomini under 25 che si troveranno a confrontarsi con i migliori specialisti della classe volante 69F: il primo obiettivo è quello di imparare nel più breve tempo possibile tutti i segreti di questo purosangue volante accelerando la crescita del proprio grado di competitività. Un primo step che non resterà isolato ma varrà quale pietra miliare per un programma di sfide che sarà esteso anche ad altri appuntamenti.

Punto di riferimento per il Team e presente a bordo nel fondamentale ruolo di flight controller è Francesca Bergamo, triestina con alle spalle campagne olimpiche in 49er FX con i colori dello Yacht Club Adriaco e reduce dall’esperienza proprio sul 69F con Young Azzurra la stagione scorsa.

Al timone del 69F del Team Puntaldia powered by Yacht Club Monfalcone è stato selezionato Francesco Crichiutti già protagonista sui campi di regata internazionali nelle classi 420 e 470.

Completano il Team Manuel Giustizieri e Sebastian Cettul entrambi già con alle spalle esperienze sul Persico 69F che si alterneranno a bordo nel ruolo di randista.

Marie Hélène Polo, Amministratore Delegato Marina di Puntaldia – “ Puntaldia ama la vela e le nuove sfide. Siamo al terzo anno di organizzazione di regate per prestigiose classi one design e la novità di quest’anno è che partecipiamo da protagonisti scendendo in campo di regata con un team composto da giovani talenti italiani formati con competenza e passione dallo Yacht Club di Monfalcone, con cui abbiamo concluso una felice collaborazione e di cui siamo assolutamente entusiasti, sperando sia la prima di una futura serie che offra opportunità di crescita a questi futuri talenti della vela”.

Germano Scarpa, Presidente Yacht Club Monfalcone – “Siamo orgogliosi di dare il via a questa sfida insieme a una realtà come il Marina di Puntaldia con cui abbiamo costruito una sinergia fantastica condividendo anzitutto un’ idea: quella di permettere ai giovani di misurarsi e dimostrare il proprio valore nella “nuova dimensione” della vela , quella foiling che è a tutti gli effetti una realtà su cui i Club devono e dovranno investire se si pensa che meta delle medaglie olimpiche alle prossime Olimpiadi di Parigi 2024 saranno su classi volanti. La classe Persico 69F e Puntadlia sono state per noi un’opportunità che abbiamo voluto cogliere al volo seguendo peraltro non solo quella che è la vocazione ma soprattutto la grande voglia di crescita di Yacht Club Monfalcone”.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti