Vigilia di Barcolana: il tecnico dell’Udinese Luca Gotti a bordo di Portopiccolo-Prosecco DOC

Tutto pronto per la Barcolana di Portopiccolo – Prosecco DOC che, dopo l’annullamento della scorsa stagione, scende in acqua per la 53ma edizione della regata autunnale che affollerà di imbarcazioni il Golfo di Trieste domenica.

Ospite d’eccezione il tecnico dell’Udinese Luca Gotti che, grazie alla partnership tra il Club friulano e Portopiccolo, si cimenterà tra scotte e drizze approfittando della pausa della Serie A per gli impegni delle Nazionali di Calcio.

Luca Gotti ha così commentato questa esperienza che si accinge a vivere: “Da sempre appassionato di vela e di mare, partecipare alla Barcolana in sé è già una bella soddisfazione, farlo con questa barca e questo equipaggio composto da velisti di altissimo livello, sarà per me un grande onore e un orgoglio”.

Da suo canto Claudio Demartis ha replicato: “Per noi è un vero piacere avere a bordo un uomo di sport dalla visione illuminata come Luca Gotti. Un equipaggio è una squadra ed ogni apporto di conoscenza, anche se proviene da altre discipline, che comporti coesione e spirito di gruppo è senz’altro importante. Sono sicuro che non sarà solo un ospite ma potremo scambiarci contributi strategici importanti per la gestione di team numerosi come un equipaggio e una squadra di calcio”. 

Il maxi-yacht Portopiccolo-Prosecco Doc, che corre con i colori del suggestivo borgo di mare affacciato sul Golfo di Trieste e il suo Yacht Club assieme al Consorzio di Tutela che protegge e promuove l’unicità del Prosecco DOC, avrà in pozzetto il talento triestino Stefano CherinClaudio Demartis in veste di skipper, che saranno coadiuvati dall’esperienza e l’estro per la tattica di un campione come lo sloveno Mitja Kosmina, da sempre protagonista delle regate nel Golfo di Trieste e in particolare della Barcolana.

Alle manovre di Portopiccolo-Prosecco DOC Marco Braida, Matteo Velicogna, Andrea Trani, Emanuele Noè, Alberto Broggi, Luca Carciotti, Alessandro Santoni, Matteo Leghissa, Marco Clean, Giulio Maccarone, Giacomo Conti, Elvis Kaic, Sebastijan Kaic, Ivo Marangunic, Nikola Marinovic Matteo Ferraglia, Stefano Visintin, Sergio Blosi, Dario Levi e Fabio Samsa. 

Il maxi-yacht Portopiccolo-Prosecco DOC è un progetto Reichel/Pugh realizzato in Nuova Zelanda, ed è estremamente competitiva sia per le caratteristiche tecniche che per la caratura dell’equipaggio e della struttura organizzativa del progetto sportivo. [lunghezza f.t. 27,43 m – larghezza 5,67 m – pescaggio 5 m – albero 38 m].

Oltre che a Portopiccolo ed al Consorzio di Tutela del Prosecco Doc, il programma sportivo del Maxi Yacht è supportato daTirabora ImmobiliareEdil Impianti Trieste, da Bamar, da Toio abbigliamento e da Gottifredi Maffioli.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti