New York Yacht Club American Magic annuncia il proprio team dirigenziale per la prossima America’s Cup

Mentre si apprestano a lasciare definitivamente Auckland, segno evidente che la prossima America’s Cup non si disputerà in terra Kiwi, Il New York Yacht Club American Magic ha annunciato in queste ore il suo team dirigenziale. Nel frattempo, assicurano dall’altra parte dell’oceano, il programma continua a investire nei migliori talenti e nella preparazione per la 37a America’s Cup. Gli incarichi di leadership riflettono un impegno nei confronti di persone che portano una profonda esperienza e diversi background e capacità sviluppate con le lezioni apprese dalla campagna AC36.

Mike Cazer (Grand Rapids, Michigan) ricoprirà il ruolo di amministratore delegato, guidando l’intero team, sottolineando la trasformazione di American Magic in un marchio commercialmente attraente e come leader nella vela negli Stati Uniti. Mike è anche CEO di Continuum Ventures e ha quasi 35 anni di esperienza nel business globale. Prima di American Magic e Continuum, Mike era il direttore operativo di Amway ed era un dirigente senior di Brinks e GE.

Terry Hutchinson (Annapolis, Md.) continuerà come skipper e presidente del settore vela. Terry è due volte velista dell’anno al college, quattro volte collegiale All-American, sedici volte campione del mondo, due volte Rolex Yachtsman dell’anno negli Stati Uniti ed è un vincitore in passato della Louis Vuitton Cup. Terry sta ora entrando nella sua sesta campagna di Coppa America.

Scott Ferguson (Jamestown, R.I), che ha firmato con il team lo scorso agosto, fungerà da coordinatore del design e guiderà un team di progettazione per apportare innovazione e tecnologia all’avanguardia al nostro approccio al design. Scott è un tre volte collegiale All-American, due volte campione del mondo e due volte vincitore della Coppa America come designer. The Naval Architect sta entrando nella sua nona campagna di Coppa America, evidenziata con le vittorie nel 2010 e 2013 con Oracle Team USA durante il passaggio alle vele alate e al foiling ad alta velocità nell’America’s Cup.

Tyson Lamond (Denver, Colorado) assume un nuovo ruolo in questa campagna come Direttore operativo. Tyson è stato in precedenza Capitano della Barca con American Magic nella 36a America’s Cup e molto coinvolto nelle operazioni della squadra. In precedenza, ha supportato SoftBank Team Japan (Shore Operations Manager, 2015-2017) e Emirates Team New Zealand (Boat Captain, 2008-2015). Tyson rimarrà fortemente concentrato sulle operazioni.

Ben Osborn (Minneapolis, Minnesota) continua a ricoprire il ruolo di Chief Financial Officer di American Magic. Ben ricopre anche il ruolo di dirigente finanziario all’interno delle operazioni marittime di The Churchill Companies, dove ha trascorso gli ultimi ventuno anni della sua carriera. Prima del suo incarico presso The Churchill Companies, Ben ha lavorato presso PricewaterhouseCoopers nella loro pratica di audit e assicurazione aziendale.

“Abbiamo un team incredibilmente talentuoso, esperto e dedicato e siamo fortunati ad avere persone così dinamiche e talentuose in tutta la nostra organizzazione”, ha osservato Doug DeVos, Direttore del New York Yacht Club American Magic. “Sappiamo che le persone sono al centro di tutto ciò che facciamo e sono gli ingredienti fondamentali per il successo sia dentro che fuori dall’acqua”.

“Rimaniamo intensamente concentrati sul nostro obiettivo di vincere l’America’s Cup e portare la Coppa a casa del New York Yacht Club e degli Stati Uniti”, ha commentato Hap Fauth, Principal del New York Yacht Club American Magic. “Abbiamo la squadra giusta per raggiungere un successo straordinario e storico”.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti