Meteordautunno tra la bonaccia, lo zonale meteor annullato

Assegnato a Chioggia nel 2023 la cinquantesima edizione del Campionato Italiano

Stagione sfortunata per la flotta meteor di Chioggia che, con il nulla di fatto dello scorso weekend in occasione della Meteordautunno, chiude incredibilmente con 0 prove portate a termine il Campionato Zonale 2021, nonostante le regate in calendario fossero addirittura 4.

Se le prime regate della stagione, Quadrivela e Campionato Adriatico, sono state annullate per lo scarso numero di partecipanti in un periodo ancora di riorganizzazione post chiusura per emergenza sanitaria, le altre regate, Metameteor e Meteordautunno sono incappate in giornate di quasi totale assenza di vento che non ha permesso la disputa di nessuna prova. 

Meteordautunno, organizzata nel fine settimana a cavallo tra ottobre e novembre dal Circolo Nautico Chioggia, iniziava bene con l’iscrizione di 9 imbarcazioni e prometteva lotta all’ultimo bordo, considerato che sarebbero state appunto le uniche prove valide per l’assegnazione del titolo Zonale, ma la domenica mattina “regalava” la prima nebbia della stagione dopo una settimana veramente spettacolare.

Dopo un risveglio tra la nebbia mattutina il CdR temporeggiava a terra, ma non appena il sole è sembrato bucare la foschia ha portato la flotta in mare dove un leggero Nord Est sembrava permettere l’inizio della competizione. Nonostante una prima partenza regolare ma meno regolare era il vento con continue oscillazioni a causa anche della nebbia che ricominciava a salire da terra; il CdR interrompeva la prova poco prima della prima boa di bolina, poi faceva attendere per un po’ nella speranza di un’altra schiarita con vento un po’ più regolare ma inutilmente.

La stagione della flotta si è chiusa con il capoflotta Maria Grazia Stimamiglio che premia, a nome della Flotta di Chioggia, l’armatore dell’anno individuato in Massimo Zerbinati di PILAR e annuncia per il 2023 l’assegnazione a Chioggia del 50° Campionato Italiano. A

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti