Vela Veneta

Barcolana 51, domani si torna a regatare con la Invitational Venezia Giulia Collio Cup

Domani si torna a regatare in Barcolana, con la seconda edizione dell’Invitational Venezia Giulia Collio Cup. Giunta alla seconda edizione, è una regata a invito che si disputa a bordo dei monotipi J70: si tratta di un “invitational”, al quale la SVBG invita a partecipare i circoli del Golfo che evidenziano, ogni anno, il maggior numero di iscritti alla Barcolana, con l’obiettivo di creare una sfida ad armi pari tra team che provengono dallo stesso mare e che sono pronti a sfidarsi in nome del proprio guidone sociale. La sfida si svolge su un set di regate eliminatorie, con prove molto brevi a bastone che precedono la regata con formula “Stadium Race” visibile da terra, a pochi metri dalla Piazza dell’Unità – sempre l’11 ottobre alle ore 18. Quest’anno sono dodici i team in gara: Società Nautica Pietas Julia (skipper Giuliano Chiandussi), Società Nautica Laguna (skipper Francesco Manzin), Società Triestina Sport del Mare (skipper Alan Travaglio), Società Triestina della Vela (skipper Andrea Savio), Società Velica Oscar Cosulich (skipper Alessandro Marega), TPK Sirena (skipper Robert De Lucia), Yacht Club Adriaco (skipper Martha Faraguna), Yacht Club Cupa (skipper Mirko Juretic), Diporto Nautico Sistiana (skipper Alberto Leghissa), Circolo della Vela Muggia (skipper Matija Succi), Società Nautica Grignano (skipper Nicoletta Rossi) e Società Velica di Barcola e Grignano (skipper Francesca Russo Cirillo).
Barcolana e Collio sono stati protagonisti assieme della partecipazione della SVBG alla Round the Island Race, a Cowes, in UK: “un’occasione – ha concluso Gialuz – che ha mostrato come sport e promozione possono creare importanti sinergie, a vantaggio diretto della promozione dei prodotti made in FVG”. E’ la Società Triestina della Vela il Club da battere, risultato vincitore dell’edizione 2018. L’evento, che lo scorso anno ha visto protagonisti dieci equipaggi, è stato caratterizzato da vento molto leggero. La STV ha ottenuto il primo posto assoluto grazie a un primo e a un quarto ottenuti nelle due prove disputate, secondo posto per Lega Navale Italiana (sezione di Trieste), terzo il Diporto Nautico Sistiana.

Articoli relativi

Commenti