Prosecco’s Cup 2015: Tutti i vincitori dell’edizione 2015

Gli ingredienti giusti per soddisfare organizzatori e partecipanti non sono mancati anche in questa edizione della Prosecco’s Cup, la regata per derive che va in scena ormai da diciassette edizioni a Caorle con la regia del Circolo Nautico Santa Margherita, il patrocinio del Comune di Caorle e l’indispensabile collaborazione degli sponsor Cantina Sociale Colli del Soligo, Modulo Tecnica, Dial Bevande.

La Spiaggia di Levante non ha deluso le aspettative dei regatanti e dei numeorsi turisti che affollavano l’arenile, offrendo anche in questo week end di luglio il suo meglio ad entrambi.

Per i primi, due giornate di regata all’insegna del sole, favoriti da una brezza xxxx tra i sei e gli otto nodi, per i secondi, il giusto relax sulla spiaggia godendo dell’incosueto spettacolo di tante vele a punteggiare il litorale.

Due i campi di regata predisposti dal Presidente del Comitato Nicola Zannolli, uno dedicato a catamarani, derive singole e doppie impegnati nella manifestazione, che hanno gareggiato insieme grazie al sistema di compensi Rya, che come nell’altura consente a scafi diversi di misurarsi su uno stesso percorso.

Il secondo campo di regata era invece dedicato alle derive impegnate nella regata di qualificazione zonale: Laser 4.7, Radial eStandard, 420 e 470.

Sabato 4 luglio si sono svolte due prove per i partecipanti alla manifestazione e per i Laser, tre per i 420 e 470.

Domenica 5 luglio grazie alla partenza anticipata alle 13.00, si sono potute correre altre due prove per tutte le classi e tre per 420 e 470, che hanno parzialmente rivoluzionato le classifiche provvisorie.

Ad imporsi in classe 470 ed aggiudicarsi l’ambito “Trofeo Soligo” su nove concorrenti, l’invincibile duo padre e figlio, Renzo e Roberto Zaina, con sei primi. Subito dietro i bellunesi Sandro Starnoni e Mirco Fabris e in terza posizione, Francesco Valla e Pietro Calzavara. Giancarlo Benetti e Andrea Pasini, quarti assoluti, si sono invece aggiudicati lo Jeroboam Soligo riservata al miglior risultato della coppia Master.

Nella giovanile 420 successo per le atlete Anna Navoni e Alessandra Campaner.

Grande divertimento anche per gli atleti impegnati nella manifestazione, sia per i singoli che per i doppi, che hanno vissuto due intense giornate all’insegna della sana competizione. Il “Trofeo Soligo” nei singoli è andato a Vittorio Rebecchi con il suo RS Aero mentre nei doppi haavuto la meglio Giuseppe Bragagnolo con il giovane figlio Pietro sul Laser Bahia.

Nella numerosa e agguerrita flotta Multiscafi, il podio è stato appannaggio dei Classe A: prima piazza per Giovanni Ambrosini, seguito da Mirko Paoli e Diego Casti.

Il “Trofeo Modulo Tecnica”, riservato alle classi Laser e 420 ha visto il trionfo nella giovanile Laser 4.7 di Mattia Santinato, che ha mantenuto la testa della flotta per tutte le prove, seguito da Giorgio Cagliari e Marta Della Valle.

In classe Radial successo per Mario Finotello, seguito da Nicolò Zanchi e Alessandra Moretto Wiel, prima classificata femminile.

In classe Standard successo assoluto per Matteo Conchetto, seguito da Francesco Martina, vincitore anche dello Jeroboam Soligo per il miglior risultato Master e terza posizione per Nicola Gorla.

Al termine delle prove, nella spiaggia ancora affollata di bagnanti, si sono svolte le premiazioni di tutte le classi presso la Base a Mare CNSM.

CLASSIFICHE TROFEO MODULO TECNICA:

CLASSE LASER STANDARD: 1. Conchetto Matteo (AVL Lido) 2 e 1 Master. Francesco Martina (CDV Venezia) 3. Nicola Gorla (AVL Lido)
CLASSE LASER RADIAL: 1. Mario Finotello (CDV Mestre) 2. Nicolò Zanchi (CDV Venezia) 3 e 1 Femminile. Alessandra Moretto Wiel (CDV Venezia) 1 Master. Sara Bonafini (SC Mestre)
CLASSE LASER 4.7: 1. Mattia Santinato (CN Chioggia) 2. Giorgio Cagliari (CN Chioggia) 3. Marta Della Valle (CDV Mestre)
CLASSE 420: 1. Anna Navoni/Alessandra Campaner (FV Desenzano) 2. Marco Pitteri/Andrea Coppola (CDV Mestre) 3. Andrea Rosin/Marta Fongaro (CDV Mestre)

CLASSIFICHE TROFEO SOLIGO:

CLASSE 470: 1. Renzo Zaina/Roberto Zaina (CN Santa Margherita) 2. Sandro Starnoni/Mirko Fabris (LNI BL) 3. Francesco Valla/Pietro Calzavara (CN Santa Margherita)
CLASSE MULTISCAFI: 1. Giovanni Ambrosini (SVC) 2. Mirko Paoli (Pol. San Marco) 3. Diego Casti (SVC)
CLASSE DERIVA DOPPIA: 1. Giuseppe Bragagnolo/Pietro Bragagnolo (CN Santa Margherita) 2. Boris Marconato/Silvia Pernter (CN Santa Margherita) 3. Novella Visentin/Daniela Bucciol (CN Santa Margherita)
CLASSE DERIVA SINGOLA: 1. Vittorio Rebecchi (LNI Desenzano) 2. Vittorio Salamon (CV Mariclea) 3. Nicola Gallo (CN Santa Margherita).

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti