Alla vigilia della partenza di un’edizione storica della regata, The Ocean Race progetta un futuro ricco di novità

Confermata la partenza dell'iconica regata intorno al mondo ogni quattro anni, con l'aggiunta di regate intermedie

Un giorno prima della partenza della storica edizione del 50° Giubileo di The Ocean Race, gli organizzatori della regata hanno rivelato un programma di eventi che si svilupperà nel prossimo decennio.

In un briefing agli stakeholder della regata, Richard Brisius, Race Chairman di The Ocean Race, ha confermato che il prossimo giro del mondo partirà da Alicante, in Spagna, durante i mesi invernali del 2026-27, con una data di partenza esatta da definire.

Inoltre, dopo il successo dell’edizione inaugurale di The Ocean Race Europe della scorsa estate, il prossimo evento europeo si terrà alla fine dell’estate 2025.

Sia il giro del mondo che The Ocean Race Europe continueranno a svolgersi su cicli di quattro anni.

“Questo è un momento importante ed emozionante per The Ocean Race”, ha dichiarato Richard Brisius. “Siamo alla vigilia di un’edizione storica del giro del mondo che partirà domani. È la prima come The Ocean Race, la 14ª edizione della nostra storia, e arriva mentre celebriamo il nostro 50° anniversario.

“In questa occasione ci rendiamo conto di camminare sulle tracce di tutti coloro che hanno trasformato questa regata nell’evento simbolo che è oggi. Dalla Whitbread Round the World Race nel 1973, passando per i 20 anni di gestione Volvo, fino ad arrivare all’attuale The Ocean Race, la regata ha vissuto molti cambiamenti.

“Ma i valori fondamentali rimangono: The Ocean Race è la prova più dura in equipaggio dello sport della vela e noi intendiamo agire sempre di più per proteggere la salute dell’oceano, riconoscere i diritti intrinseci dell’oceano e ascoltarne la voce. Questo non cambierà mai.

“Alla luce di questo, è importante dare certezza a tutti i nostri stakeholder, partner, team e fan sul futuro della regata. In prospettiva, confermiamo The Ocean Race Europe nel terzo trimestre del 2025. Le prossime due edizioni di The Ocean Race intorno al mondo si svolgeranno nel 2026-27 e nel 2030-31”.


Per quanto riguarda le imbarcazioni, gli IMOCA, che faranno il loro debutto in The Ocean Race domenica, verranno utilizzati anche per The Ocean Race Europe nel 2025 e per The Ocean Race 2026-27.

Il programma di sostenibilità pluripremiato Racing with Purpose, creato in collaborazione con il Premier Partner 11th Hour Racing, continuerà ad essere un elemento fondamentale di The Ocean Race anche in futuro.

Dal punto di vista mediatico, l’innovativa partnership di produzione tra The Ocean Race e Warner Bros. Discovery continuerà fino all’edizione 2026-27 della regata.

Scott Young, SVP Content and Production di Warner Bros. Discovery Sports Europe, ha dichiarato in un precedente comunicato: “The Ocean Race è una delle prove in equipaggio più dure dello sport della vela, che mette a dura prova l’abilità, la resistenza e la forza mentale degli atleti. Per mostrare le loro imprese, in qualità di host broadcaster siamo entusiasti di raccogliere questa sfida straordinaria di produrre una copertura in mare, utilizzando la nostra tecnologia, la nostra esperienza di produzione e la nostra capacità di narrazione per dare a questi atleti il riconoscimento che meritano su un palcoscenico globale”.

“La popolarità della vela continua a crescere e noi sfrutteremo l’intera rete delle nostre piattaforme di trasmissione lineare, streaming, digitale e social per vivere The Ocean Race come mai prima d’ora e aiutarla a raggiungere nuovi fan”. Parallelamente, la vela oceanica mette in luce due temi vitali del nostro tempo, il cambiamento climatico e la salute degli oceani, e grazie alla collaborazione con The Ocean Race, aumenteremo ancora di più la consapevolezza di questi argomenti in un pubblico più ampio.”

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti