Campionato Invernale: A Chioggia la Bora consente una sola prova

È la Bora la protagonista della seconda giornata del Campionato Invernale d’altura Trofeo Roberto Doria, organizzato da Il Portodimare che si sta svolgendo a Chioggia. Prevista nel corso della settimana, attesa e presente oggi, l’aria da Nord Est – seppur di intensità minore rispetto alle previsioni –  ha permesso lo svolgimento di una sola prova, con la seconda regata di giornata partita ma annullata dal comitato di regata a metà percorso a causa della diminuzione e rotazione del vento che non avrebbe permesso la conclusione di una regata regolare.

Ad aggiudicarsi la prova odierna, disputata con vento di intensità di poco inferiore ai dieci nodi,  è Demon X, l’X-35 di Nicola Borgatello e Daniele Lombardo che nella classifica Overall ha preceduto sia il Melges 24 Adriatica di Desirò Damiano sia l’altro X-35 Hector X di Massimo Filippi. Vittorie di classe all’IMX 40 Fieramosca di Lucietto Chiara nella classe dalla ORC A alla ORC B, a Demon X nella classe ORC C e ad Adriatica nella classe ORC D.

Le classifiche generali provvisorie vedono al momento, dopo le prime due prove disputate, saldamente al comando nell’overall Demon X, davanti ad Adriatica e a Fieramosca. Nella classe dalla ORC A alla ORC B il leader provvisorio è Fieramosca, Demon X nella classe ORC C e ad Adriatica nella classe ORC D.

Il Campionato proseguirà domenica 13, domenica 20 e si concluderà domenica 27 novembre. Un eventuale recupero è in programma sabato 19 novembre.

La 46ª edizione del Campionato Invernale d’altura è organizzata da Il Portodimare con il supporto logistico della Darsena Le Saline e dei partner: VelaVeneta.it, Ingemar, Cantina San Giuseppe, Bottaro, Birra MISTRON, Banca Patavina e Meteomed.

Clicca qui per visualizzare la classifica provvisoria della 1ª prova
Clicca qui per visualizzare la classifica provvisoria della 2ª prove
Clicca qui per visualizzare la classifica provvisoria generale

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti