Barcolana54, Furio Benussi:”Onore ai vincitori, più motivati di prima per il prossimo anno”

La Barcolana 54 varca l’oceano ed entra nella bacheca del New York Yacht Club con il successo quest’oggi di Deep Blue dell’armatrice Wendy Schmidt, prima donna a vincere la Barcolana. Arca SGR saluta con onore il passaggio di mano del Trofeo dopo aver lottato al massimo delle proprie possibilità per difendere il titolo conquistato lo scorso anno.  Quella di quest’oggi è stata una sfida vera, aperta e spettacolare in cui Arca SGR sembrava poter far sua la regata fino al momento chiave del duello.
 
Dopo un’ottima partenza di Deep Blue sottovento ad Arca SGR il team di Furio Benusssi ha iniziato a scaricare sull’acqua tutti i propri cavalli compiendo il sorpasso ai danni di Deep Blue in prossimità della prima boa con gli statunitensi leggermente penalizzati dall’uso del gennaker e dalla possibilità di gestire il miglior angolo in approccio alla prima boa. In quell’istante a prua di Arca SGR è letteralmente esploso il tamburo del frullone che reggeva il code zero trasformatasi in un freno improvviso appeso alle penna dell’albero L’immediata reazione dell’equipaggio ha portato ad issare un fiocco presente in coperta e alla prima boa Arca SGR è riuscita a strambare in contemporanea a Deep Blue. Dopo il passaggio a boa 2 sempre appaiati Arca SGR ha dovuto subire il passo di Deep Blue senza possibilità di attaccare l’avversario a cui è rimasto solo il compito di controllare l’inseguitore fin sulla linea di arrivo.
 
Furio Benussi, timoniere di Arca SGR – “Onore a Deep Blue il vincitore di questa combattutissima Barcolana, complimenti alla sua grande armatrice Wendy Schmidt, a tutto il suo super equipaggio e bravissimo al nostro amico triestino Andrea Visintini a bordo di Deep Blue che ha voluto, giustamente, portare qui questa meravigliosa barca. Questo ovviamente non è il risultato che avremmo voluto perché abbiamo lottato veramente al massimo delle nostre possibilità e sapevamo che si poteva fare e senza il danno subito a bordo credo che avremmo potuto portare a casa un risultato diverso. Questa è la vela, va bene così e da questo momento siamo più motivati di prima per provare a riportare a Trieste già il prossimo anno il Trofeo.”
 
Archiviato l’appuntamento della Barcolana Arca SGR tornerà in regata nel prossimo lungo fine settimana con il triplo impegno nella Trieste – Venezia Two Cities One Sea di venerdì 14 ottobre immediatamente seguito il giorno successivo dalla Venice Hospitality Challenge e dalla Veleziana.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti