Barcolana 54: già 993 gli iscritti, la novità del percorso

Da questa mattina sono ufficialmente aperte le porte della sede della Società Velica di Barcola e Grignano per il ritiro delle sacche, il completamento delle operazioni di iscrizione e per celebrare con il tradizionale suono della campana l’arrivo degli Old Sailors, gli armatori che in questa edizione festeggeranno le 20, 30, 40 o 50 partecipazioni alla regata, ai quali verrà consegnata una nuova targa celebrativa personalizzata che potrà essere affissa in barca. “Si tratta di un riconoscimento al quale teniamo molto: la platea degli armatori che hanno scritto la storia della Barcolana si allarga e li vogliamo ringraziare con uno splendido ricordo; al loro arrivo in sede festeggeremo suonando la campana, che ogni anno dà avvio alle iscrizioni”, ha commentato il presidente della SVBG Mitja Gialuz.

A oggi alle 12, gli iscritti alla Barcolana erano 993. Tra gli iscritti, anche uno sfidante per Arca Fondi SGR, lo scafo americano Deep Blue, in arrivo a Trieste a giorni.

Da oggi, assieme ai gadget e al numero di mascone si ritirano anche le istruzioni di regata, il documento che regola nel dettaglio la partecipazione a Barcolana54 presented by Generali e che contiene alcune importanti novità.Si parte dalla linea di partenza, spostata “in avanti”, più verso il centro di Golfo, di circa duecento metri, per ragioni di sicurezza: in questo modo viene sensibilmente ampliato lo spazio a disposizione delle imbarcazioni prima del via: lo spostamento della partenza causa la traslazione dell’intero quadrilatero e quindi di tutte le coordinate delle boe, anche se la forma del percorso e la sua lunghezza restano invariate.

Ulteriore novità riguarda il controllo – che diventerà molto severo – in relazione all’utilizzo del motore durante la regata. Vi saranno controlli in mare da parte dei giudici su tutte le imbarcazioni e gli scafi che fanno richiesta per tenere il motore acceso per far funzionare l’idraulica dovranno provare – se protestati – con l’utilizzo di immagini girate da una videocamera – di non aver mai innestato la marcia e quindi utilizzato la propulsione durante la prova.

Torna intanto in presenza il briefing di Barcolana, dopo due edizioni svolte, causa pandemia, solo online. Si svolgerà al Salone degli Incanti come da tradizione la vigilia della Barcolana, sabato 8 ottobre, alle ore 18.30. “Partecipare al briefing è importante – ha spiegato ancora Dean Bassi – perché si tratta di un momento di confronto con Comitato di Regata, Giuria, Capitaneria di Porto e previsori meteo: per noi la sicurezza viene sempre al primo posto ed è dunque un momento importante per comunicare con tutti gli equipaggi”. 

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti