Imbarcazione slovena rischia di affondare: Soccorso della Guardia Costiera al largo di Cavallino Treporti

Alle ore 16.00 di oggi 9 aprile, la sala operativa della Capitaneria di Porto- Guardia Costiera di Venezia riceveva, da parte dei Carabinieri di Jesolo, la segnalazione di una imbarcazione da diporto in difficoltà nelle acque antistanti il Comune di Cavallino Treporti.

Contattato telefonicamente l’equipaggio dell’imbarcazione, è stato disposto l’immediato invio in zona della dipendente unità CP 2095, la quale, poco dopo, giungeva sul posto e intercettava l’unità in evidente difficoltà, a causa di una via d’acqua che avrebbe potuto portare all’affondamento. Le difficili condizioni marine, con raffiche di vento oltre i 40 nodi e onde alte circa 4 mt, non hanno facilitato le attività di soccorso, che comunque sono state portate a termine riuscendo ad affiancare l’unita da diporto a vela, scongiurando un possibile naufragio. Le 5 persone a bordo, di nazionalità slovena, dopo essere state tranquillizzate dall’equipaggio della vedetta, seguivano le indicazioni dei militari e riuscivano, assistiti dalla CP 2095, a raggiungere in sicurezza il porto rifugio di Treporti, in una zona ridossata ove la situazione metereologica era migliore, ciò ha consentito l’ormeggio in sicurezza dell’unità e lo sbarco dei malcapitati.

Successivamente, è stato richiesto in ausilio un mezzo dei Vigili del Fuoco intervenuto per le operazioni di svuotamento dell’imbarcazione.

I cinque diportisti non hanno avuto necessità di assistenza medica.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti