Recuperata dai Vigili del Fuoco l’imbarcazione affondata al largo delle acque di Duino – Aurisina

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

I sommozzatori dei vigili del fuoco di Trieste sono intervenuti ieri al largo delle acque di Duino – Aurisina per recuperare l’’imbarcazione affondata nei giorni scorsi. 

Il natante, che si trovava ad una profondità di 10 metri, è stato portato in superficie dai sommozzatori grazie a speciali palloni di sollevamento e, una volta a galla, è stata svuotata dell’acqua che ne impediva l’emersione. Una volta raggiunta un’adeguata riserva di spinta la motobarca dei vigili del fuoco ha trainato l’imbarcazione presso un cantiere nautico a Monfalcone (GO). Le operazioni di recupero sono state seguite da un’unità della Capitaneria di Porto di Trieste.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti