Ancora senza esito le ricerche dell’uomo disperso a seguito del naufragio al largo di Monfalcone

Sono continuate nella giornata odierna, nel Golfo di Trieste, le ricerche del diportista di Conegliano (TV), che da ieri risulta ancora disperso.

Le ricerche sono state avviate nella tarda mattinata di ieri a seguito di un incidente in mare avvenuto nella baia di Panzano (Monfalcone). Per tutta la giornata, i mezzi navali delle Capitanerie di porto di Trieste, Monfalcone e Grado, dei Vigili del Fuoco e della Guardia di Finanza di Trieste si sono alternati nelle aree di ricerca loro assegnate dalla sala operativa della Guardia Costiera di Trieste (10°MRSC), responsabile del coordinamento delle attività.

Le operazioni in mare sono state coadiuvate, dal cielo, dagli elicotteri dei Vigili del Fuoco e del Reparto Aeronavale della Guardia di Finanza, giunti entrambi da Venezia, mentre i volontari della Protezione Civile regionale, come ieri, hanno effettuato un’ulteriore attività di monitoraggio via terra, sul litorale di difficile accessibilità compreso tra Monfalcone e Grado. 

Le ricerche, tuttora in atto, sono state anche oggi rese difficili dalle severe condizioni meteo marine (bora intorno ai 20 nodi, con raffiche da 30-35 nodi, mare 3).

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti