A Riva del Garda il Campionato di Distretto dell’Associazione Italia Classe Laser

Ultimo impegno organizzativo sportivo per la stagione 2021 della Fraglia Vela Riva, che sta ospitando in occasione del Trofeo Paola –  il Campionato di Distretto dell’Associazione Italia Classe Laser (una sorta di Campionato Nazionale di Classe).

La regata, una classica della Fraglia in ricordo della socia Paola Di Iasio è iniziata giovedì 4 novembre con una leggera “ora” arrivata molto tardi, tanto da far rientrare le barche al tramonto. Data la stagione, per il giorno successivo, venerdì, il Comitato di Regata FIV ha programmato l’inizio delle prove alle 9:30, scelta che ha permesso di sfruttare al meglio il vento da nord, che è soffiato bello teso nelle prime fasi di gara. Due i campi di regata per distribuire al meglio gli oltre 360 regatanti suddivisi nelle categorie Ilca 4, Ilca 6 e Ilca 7.

Alla manifestazione, come di consueto, partecipano anche diversi atleti stranieri, che adorano il Garda Trentino per allenamenti e regate. La classe olimpica maschile, Ilca 7, ha portato a termine 5 regate (due giovedì e tre venerdì): al comando con 4 punti di vantaggio sul secondo il portacolori del Circolo Vela Torbole Matteo Paulon, che ha infilato 3 vittorie; secondo il ligure Attilio Borio (CV La Spezia) e terzo il sardo Andrea Crisi (YC Cannigione). La classe Olimpica femminile Ilca 6 con 41 concorrenti al via vede al comando un’altra atleta del Circolo Vela Torbole, la trentina Federica Cattarozzi, che con un 4-2-1 sta tenendo testa all’argento di Pechino Gintare Scheidt, vera fuoriclasse.

Al terzo posto insegue l’atleta della Fraglia Vela Riva Chiara Benini Floriani, campionessa mondiale Youth Laser 4.7 nel 2018 e nel 2019 Youth Radial, nonchè vice campionessa europea U21 quest’anno, che è partita con un primo, seguito da un 8-5; sette i punti dalla leader della classifica provvisoria. Tra i maschi della stessa classe Ilca 6 dopo tre prove è in testa con una tripletta di vittorie Mattia Santostefano (SV Oscar Cosulich), mentre il campione del mondo youth di quest’anno Mattia Cesana, portacolori della Fraglia Vela Riva, è secondo con 1-11-1. Con lo stesso punteggio Matteo Bertacchi (CV Bellano). Certamente con l’inserimento dello scarto della prova peggiore con la quarta regata potrà esserci qualche variazione almeno della top 5.

Quattro prove e uno scarto invece per i più giovani della flotta, quelli della classe Ilca 4, con 167 iscritti. Ottima ls presenza femminile nella parte alta della classifica provvisoria: in testa seppur di un solo punto Nicolò Cassitta (YC Olbia) primo anche under 16, seguito da Giorgia Bonalana della Fraglia Vela Riva, prima under 18; ottima la media di Giorgia, che nella propria batteria dopo due secondi e un primo ha piazzato un terzo (scartato). Terzo Davide Chemasi (FVMalcesine), primo nell’ultima prova di giornata. Alina Iuorio (CV Portocivitanova) e la portacolori del circolo organizzatore Emma Mattivi sono rispettivamente seconda e terza categoria femminile. Sabato le flotte più numerose degli Ilca 6 maschile e femminile, rispettivamente in 135 e 42 iscritti partiranno la mattina alle 9.

Domenica la conclusione della manifestazione e delle attività sportive agonistiche nell’Alto Garda, che ripartirnno con lintensissimo calendario di eventi nazionali e internazionali di prestigio i primi di marzo 2022.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti