Ruggero Tita e Caterina Banti regalano un altro oro all’Italia

Il cielo è azzurro sopra Enoshima!

E alla fine la medaglia è arrivata. Dopo tredici anni da Pechino 2008 la vela italiana conquista di nuovo una medaglia alle olimpiadi. Abbiamo dovuto attendere 21 anni per rivincere un’altro oro dopo quello di Alessandra Sensini a Sydney 2000, ma oggi Ruggero Tita e Caterina Banti hanno scritto la storia.

Con l’argento già in tasca ancora prima di iniziare la medal race Ruggero Tita e Caterina Marianna Banti controllano gli avversari senza prendere rischi e concludono al 6° posto, conquistando così una storica medaglia d’oro, la quarta di sempre per la vela azzurra.

Qualche numero sulla campagna olimpica di Ruggero Tita e Caterina Banti la ha data il loro allenatore Gabriele “Ganga” Bruni, fratello dell’altro Bruni, quello del “Siamo italiani oh! Eh che ca**o!”

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti