A Chioggia, grazie a Marevivo, recuperate dai fondali 2,5 tonnellate di pneumatici abbandonati

2,5 tonnellate di pneumatici fuori uso sono state recuperate questa mattina, grazie ai volontari di Marevivo ed a EcoTyre, dalle acque del Canale Lombardo Interno a Chioggia.

I pneumatici fuori uso sono rifiuti che, se lasciati in natura, sono classificati come permanenti, cioè non si deteriorano, rimangono lì in mare per centinaia di anni. Se ben gestiti, invece, sono riciclabili al 100%.

A seguire le operazioni, tra gli altri: l’assessore alla Pesca Daniele Stecco; il C.F. (CP) Michele Messina, Comandante Capitaneria di Porto di Chioggia; Carmen di Penta, Direttore Generale Marevivo e Antonella Moretti, Responsabile Delegazione Veneto Marevivo.

La tappa in Veneto dell’iniziativa PFU Zero sulle coste italiane 2021 è patrocinata dal Ministero della Transizione Ecologica.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti