Da oggi in libreria il libro “Lo Sport della Vela allenarsi a vincere”

L'edizione italiana è stata curata da Giulia Conti, che ha scelto di devolvere il ricavato della vendita del libro alla Scuola Vela Mascalzone Latino, un progetto sociale di Vincenzo Onorato, che dimostra quanto il mare sia una risposta al futuro dei giovani meno fortunati dei quartieri napoletani più degradati

Giulia Conti, recente vincitrice del US Sailing Award National Coach of the Year 2020 negli Stati Uniti, non si ferma mai e durante il lockdown del 2020 si è messa nuovamente in gioco traducendo in italiano il libro “Coach Yourself To Win”, scritto dal britannico Jon Emmet e pubblicato in Italia dalla casa editrice Hoepli. Prossima ad accompagnare la squadra statunitense alle olimpiadi di Tokyo 2020, Giulia Conti ci introduce alle più moderne tecniche di allenamento sia in acqua che a terra.

Lo Sport della Vela, Allenarsi a Vincere sarà disponibile nelle librerie italiane a partire da venerdì 23 aprile; il libro è scritto da Jon Emmet, allenatore professionista di nazionalità britannica, ed è curato e tradotto per il pubblico italiano da Giulia Conti. 

Il libro illustra in maniera chiara ed efficace le tecniche e le modalità di allenamento per prepararsi a qualsiasi tipo di regata. L’autore inquadra ogni dettaglio di questo avvincente sport. Preparazione fisica e altri temi fondamentali come la tattica e la strategia sono trattati con l’ausilio di pratici diagrammi e utili fotografie a colori. Viene inoltre analizzato quello che deve essere l’atteggiamento vincente per la corretta gestione di un campionato. Nel libro sono presenti testimonianze di campioni olimpici che con preziosi e mirati suggerimenti sono in grado di evidenziare quegli aspetti della preparazione tecnica e dell’allenamento in grado di fare la differenza.

Giulia Conti romana, classe 1985, laureata in Scienze motorie presso l’Università San Raffaele di Roma, ha partecipato a quattro edizioni delle olimpiadi (2004, 2008, 2012 e 2016), vanta numerosi titoli internazionali tra i quali nel 2015, anno del famoso triplete, il titolo mondiale, europeo e italiano nella classe 49er FX in coppia con Francesca Clapcich. Quest’anno Giulia Conti ha ricevuto il US National Coach of the Year Award negli Stati Uniti, prima non americana nella storia ad aggiudicarselo.

La vittoria di questo premio per me è fonte di grande orgoglio soprattutto perché il mio coinvolgimento come allenatore federale è iniziato solo quest’anno anno, mentre prima ero l’allenatore personale dell’equipaggio di 49er fx” ci spiega Giulia nel corso di una web call. E a chi gli chiede se – vista la sua lontanza – ha nostalgia dell’Italia risponde convinta:”No, devo essere sincera. Ora mi trovo molto bene dove sono, devo essere sincera. All’inizio, appena conclusa la mia carriera da velista mi ero proposta alla FIV per entrare nello staff tecnico ma non c’è stato l’interesse da parte loro. Al momento quindi non c’è nulla che mi riporti in Italia nel giro di poco tempo”.

Giulia Conti ha scelto di devolvere il ricavato della vendita del libro alla Scuola Vela Mascalzone Latino un progetto sociale di Vincenzo Onorato, che dimostra quanto il mare sia una risposta al futuro dei giovani meno fortunati dei quartieri napoletani più degradati. 

Jon Emmett, coach professionista di vela ha portato la velista cinese Lijia Xu alla conquista della medaglia d’oro nella classe Laser Radial ai Giochi Olimpici di Londra 2012. È stato per molti anni l’addetto alla formazione della UK Laser Class Association. Emmett ha scritto il suo primo libro nel 2008 Be Your Own Sailing Coach, nel 2011 Be Your Own Tactics Coach e nel 2015 Coach Yourself To Win. Oltre ad allenare, Jon naviga regolarmente ed è un affermato velista, con numerosi successi in ambito internazionale.

Link all’acquisto on line: https://www.hoepli.it/libro/lo-sport-della-vela/9788820399436.html

Link per le donazioni alla Scuola di Vela Mascalzone Latino: (causale: aiutiamo i Piccoli Mascalzoni): https://scuolavela.mascalzonelatino.it/donazioni/

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti