Il CdV Mestre chiude il I° Trofeo e-sailing “CoronaVela”

Concluso il I° Trofeo e-sailing “CoronaVela”, evento virtuale organizzato dal Circolo della Vela Mestre con un record di partecipazione tanto da costringere il Comitato del Gioco ad alzare il numero delle iscrizioni e portarlo, dai cento previsti, ai centotrentatre, portando al limite tutte le 7 batterie in programma.

Si sono corse in totale 35 regate per i sette match delle selezioni, sei regate per le semifinali, 3 regate per le finali e una per la Medal race.

Nota di orgoglio la presenza di nomi altisonanti come il Campione Italiano 2019 in carica Francesco Pedrotti su Pedrito 22, il Vice-Campione 2019 Mario Prodigro, Giovanni Magliulo su Iceman 26991, Marcello Nicoli su + 39 Challenge, Nicola Girardi su EscopazzosailingTeam, Davide Trani su Trappa, Stefano Vozzi su Ste_spi, Gianfranco Parretti su La GattaGnuda, Fabio Caddeo, Alfonso Palumbo, Fabio Collella Consigliere Federale, Francesco Paco Rebaudi Consigliere Federale in rappresentanza degli atleti, Matteo Micali responsabile sportivo Adriaco e tantissimi altri.

La realizzazione dell’evento e la regia dello stesso sono state curate da Enrico Zaffalon. Tutte le regate infatti sono state accompagnate con dirette video con il commento di Alberto Carraro e Stefano Bragadin. I loro interventi  hanno descritto il match nei vari campi di regata, aiutando lo spettatore a capire le varie tecniche messe in atto dai vari equipaggi per aggiudicarsi la vittoria.

Altissima la partecipazione dei Soci del CdVM, quasi una sessantina, che hanno in media ben figurato col golgota presente.

Matteo Ruppi , socio del Circolo della Vela Mestre e agonista della squadra Optimist, di soli tredici anni appena compiuti si aggiudica il Trofeo e l’Under 17.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti