A Salò una Autunno-Inverno rosa con Lorenza Mariani

Un golfo salodiano in versione quasi primaverile, vento costante attorno ai 6-7 nodi, e la Autunno-Inverno della Canottieri Garda del presidente Marco Maroni, manda in scena tre belle regate. Il tutto si svolge sotto l’egida della Federazione Italiana Vela e la supervisione di Rodolfo Bergamaschi che di Federvela è il presidente Zonale. 

La flotta è quella dei Protagonist,  7.5  metri di lunghezza, barca da regata – crociera veloce, ideata dai gargnanesi Gigi Badinelli e Luciano Galloni. La testa della classifica provvisoria si tinge di rosa grazie a Lorenza Mariani, un passato su derive importanti, l’Equipe, 420, 47o olimpico.

La skipper di Gardone Riviera piazza un 2-1-1 di giornata con le altre tre prove portano il punteggio di “Casper” dell’armatore Di Mezza (Canottieri Garda) a 7 punti. Ad inseguire con 11 punti è ora il giovane Pippo Amonti con “Avec Plasir” di Renato Vallivero (Lega Navale Biella). Terzo è “El Moro” con il desenzanese Enrico Sinibaldi. Seguono Andrea Taddei e Gianni Boventi. La prova in solitaria di “Assolo”, che si corre nell’anticipo del sabato, conferma in testa alla flotta Andrea Taddei (Whisper-Canottieri Garda) che precede i fratelli Barzaghi, nell’ordine Andrea e Riccardo. In acqua ad “arbitrare” c’erano Ufficiali di regata di grande esperienza internazionale, quasi una sessione d’esame per tutti i regatanti.

La “Autunno Inverno Salodiana” da ora appuntamento per il 7-8 marzo con le due tappe finali.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti