Vela Veneta

Oggi e domani a Bogliaco il 69F Day, la festa della barca volante

A 50 anni della vittoria alla Cento del catamarano (poi olimpico dal 1976) “Finn Team” condotto dall’olimpionico Fabio Albarelli e GianFranco Oradini, la Centomiglia presenta altre importanti novità in una flotta sempre ricca di grandi e veloci imbarcazioni. Lo farà con la carena gardesano-argentino del “69F”, che vedremo in gara anche alle regate di settembre.

È la terza volta in Centomiglia arrivano le barche con le “ali”, dopo i multiscafi della serie Etf, i mono-carena Quant 30 e Gonet Monofoil, ora tocca al 69F con una due giorni (17-18 agosto) tutta sua. L’arrivo è previsto dalla Fraglia Vela Malcesine per la tarda mattinata di sabato. Il 69 F è lungo 6 metri e 90 centimetri. Si tratta di un mix di tecnologia gardesana e argentina. Tra i suoi dei promotori c’è  il velaio e skipper olimpico gardesano Daniele De Luca. A lui si è aggiunto l’oro di Rio nei Nacra 17, l’argentino Santiago Lange.

L’anteprima a questo piccolo scafo che nei vari Test ha toccato e superato i 35 nodi di velocità. Il progetto è stato elaborato dagli argentini Wilson e Marquinez, due esperti in Foil (le ali) che hanno lavorato con gli svedesi di Artemis nell’ultima Coppa America. Le appendici ed i prossimi scafi saranno allestiti a Brescia, nel lab di Avant Garde della famiglia Mondini. Il “69F Day” navigherà al largo dei porticcioli di Bogliaco, la Marina, la vecchia piazzetta, sullo sfondo di Villa Bettoni Cazzago, icona della vela del lago. Spazi che grazie alla disponibilità di Comune di Gargnano, dei proprietari del Marina, dei conti Bettoni, saranno tra Gorla e Centomiglia anche le varie location dell’Europeo L30, la barca che si candida ad essere la classe olimpica dell’Offshore.

Soprattutto, dall’11 al 14 settembre, dei Campionati Italiani Classi Olimpiche, il Cico 2019 che porterà la firma del Circolo Vela Gargnano, Canottieri Garda (che ospiterà a Salò le barche del Parasport), Toscolano-Maderno, Univela Campione (che sarà la base del Kite Foil e del surf a vela Rsx), il tutto sotto l’attenta regia della Federazione Italiana della Vela, in collaborazione con la 14a Zona Fiv, Visit Brescia-Brescia Tourism, Consorzio Garda Lombardia, patrocinio di Regione Lombardia, Sailing World, Eurosaf. 

Articoli relativi

Commenti