Vela Veneta

Tokyo 2020, ecco le medaglie

Il design delle medaglie olimpiche di Tokyo 2020 riflette il concetto che per raggiungere la gloria, gli atleti devono lottare per la vittoria su base giornaliera. Le medaglie assomigliano a pietre grezze che sono state lucidate e che ora brillano, con “luce” e “brillantezza” i loro temi generali. Le medaglie raccolgono e riflettono una miriade di schemi di luce, che simboleggiano l’energia degli atleti e di coloro che li sostengono; il loro design ha lo scopo di simboleggiare la diversità e rappresentare un mondo in cui le persone che competono nello sport e lavorano duramente sono onorate. La brillantezza delle riflessioni delle medaglie indica il caldo bagliore dell’amicizia rappresentato dalle persone di tutto il mondo che si tengono per mano.

Al fine di presentare una gamma di design tra cui scegliere, Tokyo 2020 ha indetto un concorso aperto a designer professionisti e studenti di design che ha attirato oltre 400 voci.

I regolamenti del Comitato Olimpico Internazionale stabiliscono che il disegno della medaglia del dritto dovrebbe includere i seguenti elementi:

  • Nike, la dea greca della vittoria, di fronte allo stadio Panathinaikos
  • Il nome ufficiale dei rispettivi Giochi, in questo caso Giochi della XXXII Olimpiade di Tokyo 2020
  • Il simbolo dei cinque anelli olimpici

Il nastro utilizzerà i tradizionali motivi di design giapponesi trovati in ichimatsu moyo (motivi a scacchi armonizzati) e kasane no irome (tecniche tradizionali di stratificazione in kimono) in una presentazione moderna. Il nastro è stato progettato per riflettere il Giappone stesso e il modo in cui il Paese dimostra “Unità nella diversità”. Il design promuove anche la visione del marchio Tokyo 2020 di “Innovation from Harmony”.

Le linee convesse in silicone vengono applicate sulla superficie del nastro in modo che chiunque possa riconoscere il tipo di medaglia (oro, argento o bronzo) semplicemente toccandolo. Vengono utilizzate fibre di poliestere riciclate chimicamente che producono meno CO2 durante il loro processo di fabbricazione; questi consentono ai nastri di incorporare i colori grafici core di Tokyo 2020 e di essere estremamente resistenti allo stesso tempo.

Articoli relativi

Commenti