Vela Veneta

Helly Hansen rispolvera dal suo “caveau” la calzatura con calzino incorporato modello Shorehike One.2

Helly Hansen è tornata nel suo “caveau” per ripresentare al mercato degli appassionati di vela la Shorehike, la prima scarpa che il brand ha lanciato quando ha introdotto le calzature 15 anni fa. Nel 2004 la Shorehike è stata apprezzata come scarpa da vela altamente innovativa che ha portato le calzature per gli sport acquatici in una nuova direzione; era anni avanti rispetto ai suoi tempi! 

Novità per i velisti pronti a vivere la lunga stagione della vela 2019, la Shorehike One.2 offre uno stile unico nel mercato delle sneakers da vela. L’audace scarpa dal taglio medio è ricca di caratteristiche specifiche per la vela, ma geniale è il look che fa la differenza negli ambienti urbani.

La Shorehike One.2 collega i segmenti ‘Sailing Performance’ e ‘Lifestyle da banchina’ di Helly Hansen, con un’esclusiva tomaia slip-on dove la calza incorporata offre comfort, traspirabilità e materiali ad asciugatura rapida, mentre il secondo strato culla e sostiene il piede. La suola è stata progettata con un sistema di presa multidirezionale personalizzato, nella mescola in gomma Helly Hansen Storm Grip, antitraccia. Questa sneaker da vela di medie dimensioni è ricca di caratteristiche prestazionali performanti, ma offre anche stile e comfort.

Inoltre, la nuova Helly Hansen Shorehike One.2 conferma il successo del modello del 2004, avendo recentemente vinto il GOOD DESIGN™ Award del Chicago Athenaeum Museum of Architecture and Design and The European Center for Architecture Art Design and Urban Studies. Il suo design è stato riconosciuto come eccellenza tra le migliaia di progetti e grafiche nominati da oltre 47 paesi in tutto il mondo.

“Il team di design delle calzature ed io siamo incredibilmente entusiasti e onorati”, ha dichiarato Kristofer Eidsgaard, Category Managing Director for Footwear di Helly Hansen. “Ricevere un Good Design™ award celebra non solo gli ultimi progetti di design di di Helly Hansen, ma anche la sua continua innovazione e le sue prestazioni nel design del settore calzaturiero” aveva detto dopo aver ritirato il premio.

Articoli relativi

Commenti