Vela Veneta

Iniziato a Hyères l’europeo Laser 4.7

397 giovani velisti sono scesi in acqua oggi – lunedì 20 maggio – a Hyères per il primo giorno del Laser 4.7 Youth Europeans. Condizioni meteo con sole e mare molto mosso hanno fatto da sfondo alle prime 2 regate delle sei flotte in gara.
La spedizione italiana a Hyères è bella corposa e conta di 47 ragazzi divisi nelle flotte gialla, rossa, verde e blu e 20 ragazze smistate nelle flotte gialla e blu.
Il programma dell’evento prevede due regate di qualificazione al giorno da oggi fino a mercoledì 22 maggio; seguite poi dalle serie finali dal 23 al 25 maggio.

I primi risultati da Hyères vedono l’azzurro Niccolò Nordera (RYCC Savoia) al comando dei Laser 4.7 boys insieme al croato Roko Stipanovic e all’olandese Paul Hameeteman. Tra i primi 50 in classificati si trovano anche: 13esimo Ilan Muccino (CV Ravennate); 30esimo Lorenzo Predari (FV Malcesine); 40esimo Attilio Borio (CV La Spezia) e 43esimo Matteo Saita (CN Bardolino).

Dopo le prime due regate, tra le ragazze dei Laser 4.7 partono forte le azzurre Maria Giulia Cicchinè (CV Portocivitanova), seconda e Beatrice Ini (CV Torbole), terza; entrambe alle spalle dell’olandese Marissa Ijben; prima. Tra le prime 50 classificate anche: settima Alessia Palanti (CV Torbole); ottava Sara Savelli (CV Bellano); 25esima Carlotta Rizzardi (CV Torbole); 33esima Sofia Sechi (YC Cannigione); 49esima Gaia Bolzonella (CV Torbole).

Domani i ragazzi scenderanno in acqua per disputare altre due regate della serie di qualificazione con primo segnale di avviso alle ore 12:00.

Questo il link del sito ufficiale per seguire l’evento https://laser.coych.org.

Articoli relativi

Commenti