Il Circolo della Vela Mestre e il progetto VelaScuola

Anche per il 2014 è stato completato l’impegnativo “Progetto VelaScuola” da parte del Circolo della Vela Mestre.

Tale progetto, definito e condiviso a livello nazionale dalla Federazione Italiana Vela ed indirizzato a quei Circoli Sportivi che hanno come scopo primario la diffusione e lo sviluppo della cultura nautica tra i giovani, è iniziato presso le scuole che vi hanno aderito intorno a metà aprile.

Gli obiettivi specifici erano:

  • La cultura marinara nel suo insieme scientifico e filosofico.
  • Lo sviluppo di una sana coscienza ambientale;
  • La condivisione di corretti modelli di vita sportiva.

L’importante intesa e collaborazione tra il Circolo della Vela Mestre e l’Istituto primario “San Gioacchino” di Mestre ha visto il coinvolgimento di oltre 100 ragazzi delle classi quarte e quinte elementari, in un’età compresa tra i nove e gli undici anni e con loro è stato sviluppato un programma di due incontri formativi per ciascuna classe aderente.

Il primo di tipo teorico con l’ausilio di specifico materiale didattico, quale manuali e proiezioni.

Il secondo è stato invece di tipo pratico, dove è stato utilizzato un nostro simulatore, sistemato presso la loro palestra sportiva, dove i ragazzi hanno potuto sperimentare qualche esercizio tecnico di vela.

A seguire, è stata organizzata una giornata  presso la sede nautica del Circolo dove i ragazzi hanno effettuato vere e proprie uscite in acqua, provando le imbarcazioni sia di tipo singolo che collettivo.

La giornata è stata per tutti i ragazzi un avvicendarsi di giochi e scambi di esperienze.

Indispensabile il supporto tecnico degli istruttori federali Gianmarco Scarpa, Davide Casalin ed Elena Casalin che, assieme ai bravissimi atleti agonisti degli Optimist e dei Laser, hanno permesso la realizzazione di questo importante progetto, sottolineando anche in questa occasione come i giovani siano per il Circolo della Vela Mestre sempre un tesoro inestimabile.

Il successo di questa esperienza è stato tale che altri istituti, che ne hanno sentito parlare, hanno già espresso l’intenzione di parteciparvi nel 2015.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti