470 Junior World Championship: Lemaitre-Retornaz e Xammar-Herp sempre al comando

Giornata ricca di attività a Cervia, dove si sono disputate altre tre prove valide ai fini del 470 Junior World Championship, evento organizzato dal Circolo Nautico Cervia – Amici della Vela, in collaborazione con la Federazione Italiana Vela, la Classe Italiana e la Classe Internazionale 470.

Lo scarto, entrato dopo il completamento della quinta regata, ha messo ordine nelle classifiche provvisorie, sempre guidate dai campioni uscenti.

Tra le ragazze (23 iscritti) – ricordiamo che la manifestazione è aperta a velisti Under 22 – è netta la supremazia di Maelenn Lemaitre e Aloise Retornaz (oggi ufd-6-2) che dopo quattro successi di giornata hanno gestito la situazione, mantenendo un buon margine sulle inglesi Lavery-Brickwood (2-1-8), ora forti di un vantaggio rassicurante sulle israeliane Zamet-Tamir (6-4-4), promosse in zona podio da tre parziali di alta classifica. Perdono posizioni Di Salle-Dubbini (4-14-15) che, pur confermandosi migliori tra le azzurre, occupano ora la nona piazza.

Tra gli uomini (46 iscritti) gli spagnoli Xammar-Herp (3-1-1) paiono non avere rivale capace di impensierirli: dopo sette prove vantano 21 punti di margine su Pirouelle-Sipan (BFD-3-3) e 28 sui connazionali Vila-Vila (1-5-5), vincitori della prima prova odierna. Resistono in quinta posizione Pilati-Rubagotti (13-4-11), per i quali il podio pare alla portata, mentre sono sempre nella top ten Ferrari-Calabro (2-6-15), protagonisti di un’ottima prima regata.

Il 470 Junior World Championship riprenderà domani con la disputa di due prove a partire dalle 14. Al completamento della serie di qualificazione mancano ancora tre regate mentre le Medal Race, dal valore doppio e aperte ai primi dieci della classifica generale, sono previste per la giornata di giovedì.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti