All’ A.S.Po la visita Visita del Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera

Si è tenuta ieri presso gli uffici dell’Azienda Speciale per il Porto di Chioggia un incontro con l’Ammiraglio Ispettore Capo (CP) Felicio Angrisano, Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, accompagnato per l’occasione dal Direttore Marittimo di Venezia, Contrammiraglio (CP) Tiberio Piattelli e dal Capitano di Fregata (CP) Alberto VICINI, Comandante della locale Capitaneria. All’arrivo in sede della delegazione, il Presidente di A.S.PO. e della C.C.I.A.A. di Venezia, Giuseppe Fedalto, ha reso personalmente gli onori di casa all’Ammiraglio ringraziandolo dell’eccezionalità della visita e dell’attenzione sempre rivolta al porto di Chioggia.

Presenti all’incontro il dott. Roberto Crosta, Direttore Generale di A.S.PO., l’Avv. Giuseppe Casson, Sindaco di Chioggia, e l’Avv. Luciano Canepa, tra i più noti marittimisti italiani nonché ex presidente dell’Autorità Portuale di Ancona.

Dopo l’iniziale scambio di saluti e una presentazione da parte del Consigliere Delegato Oscar Nalesso dei programmi futuri per Chioggia, l’Ammiraglio ha ringraziato vivamente dell’accoglienza riservatagli evidenziando come “…è importante e fondamentale che l’utenza che ci coinvolga nei piccoli e grandi progetti… il porto deve rappresentare quel bene comune grazie al quale il privato ed il pubblico uniscono le proprie sinergie per un successo unico ed unidirezionale, nell’interesse collettivo…”; lo stesso ha voluto inoltre analizzare l’attuale situazione: “…dal mio punto di vista il futuro della portualità italiana dovrà basarsi su distretti portuali che uniscano, in una necessaria ed imprescindibile complementarietà, un porto importante ad uno o più porti satelliti: Venezia e Chioggia rappresentano in pieno tale ipotesi…”

Il presidente Fedalto e il sindaco Casson hanno quindi chiesto al Comandante Generale un sostegno per lo sviluppo della realtà portuale e croceristica nella laguna veneta e a Chioggia.

La società C.T.C. – Chioggia Terminal Crociere srl è e sarà la testimonianza di volontà per una collaborazione e complementarietà con Venezia.

La visita dell’Ammiraglio Angrisano – parole rivolte dal dott. Roberto Crosta – ci ha spronato a continuare sulla strada intrapresa da decenni circa il potenziamento di Val da Rio e nella vocazione naturale di destinazione dell’Isola Saloni al traffico passeggeri”.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti