Oman Air vince la tappa di Barcellona e SAP Extreme Sailing Team

Si è conclusa la quarta tappa delle Extreme Sailing Series™ a Barcellona, che ha visto Oman Air centrare la sua prima vittoria della stagione e SAP Extreme Sailing Team conquistare la leadership della classifica generale.

Nella prova finale la vittoria non era per nulla scontata con una classifica molto corta e Oman Air, Red Bull Sailing Team, SAP Extreme Sailing Team e Alinghi racchiusi in soli dieci punti.

Ma il team omanita, guidato da Phil Robertson, non ha lasciato spazio per nessuno chiudendo la prova al primo posto con oltre due minuti di vantaggio sulla barca più vicina, SAP Extreme Sailing Team.

Il pubblico dalla spiaggia ha potuto sentire gli applausi provenienti dal GC32 di Oman Air, mentre il team festeggiava la prima vittoria nella stagione 2017.

Red Bull Sailing Team, grazie a tre vittorie su sei prove disputate, ha chiuso sul secondo gradino del podio, sei punti dietro Oman Air, mentre SAP Extreme Sailing Team ha concluso al terzo posto.

Alinghi, con un settimo posto nella prova finale, si è dovuto accontentare del quarto posto.

È la prima volta, in questa stagione, che la squadra svizzera guidata dal co-skipper Arnaud Psarofaghis, chiude una tappa fuori dal podio, dopo la vittoria a Qingdao e i due secondi posti a Muscat e Madeira.

Per effetto di questi risultati SAP Extreme Sailing, con a bordo l’italiano Pierluigi De Felice, riesce a conquistare la prima posizione nella classifica generale del circuito, anche se a pari punti con Alinghi, secondo, e con un solo punto di vantaggio su Oman Air, terzo.

“Onestamente non avremmo potuto finire in un modo migliore” ha dichiarato lo skipper di Oman Air Robertson. “È stata una giornata difficile qui con condizioni piuttosto impegnative, vento leggero e molto instabile. La chiave è stata nelle partenze, ancora una volta. La pressione era su di noi, ma abbiamo svolto bene il nostro lavoro.”

Nonostante la conquista della prima posizione in classifica generale, Adam Minoprio, timoniere di SAP Extreme Sailing Team, ha dichiarato che è ancora troppo presto per iniziare a festeggiare.

“È stata una settimana dura per SAP Extreme Sailing Team e per fortuna siamo riusciti a centrare il podio” ha commentato Minoprio. “Sì, ora siamo al vertice della classifica generale ma siamo solo a metà stagione, ci sono ancora molte regate da fare”.

NZ Extreme Sailing Team ha chiuso al quinto posto davanti a Land Rover BAR Academy. Gli equipaggi wildcard FNOB Impulse e Team Extreme hanno chiuso rispettivamente al settimo e all’ottavo posto.

L’esordio del circuito nella città di Barcellona è stato un successo, che ha offerto 22 prove disputate nelle acque al largo della Barceloneta, in condizioni quasi perfette.

La tappa ha rappresentato l’inizio della partnership con l’Host Venue Partner Fundación Navegación Oceánica de Barcelona (FNOB), che vedrà le Extreme Sailing Series tornare a Barcellona per altri tre anni.

Nei Flying Phantom, che hanno regatato prima dei GC32, l’equipaggio austriaco di Red Bull Sailing Team ha chiuso al primo posto, davanti ai francesi Cup Legend e Solidaires en Peloton, rispettivamente secondo e terzo classificato.

Le Extreme Sailing Series riprenderanno ad Amburgo, in Germania, dal 10 al 13 agosto, prima che il tour arrivi a Cardiff, nel Regno Unito, dal 25 al 28 agosto.

Lascia un commento