Anche per il 2023 il Salone Nautico Venezia propone il Bando internazionale per i studi e progetti di barche con navigazione sostenibile

Anche per il 2023 il Salone Nautico di Venezia ha realizzato un bando internazionale per la selezione di studi e progetti di barche – Navigazione sostenibile.

Il progetto prevede di riservare degli spazi, all’interno dell’Arsenale, da dedicare a progettisti e designer professionisti o studenti, singoli o associati, che possano presentare studi e progetti di barche di ogni tipologia e materiale. L’obiettivo è di permettere ai soggetti selezionati da un Comitato scientifico di esperti nominati dal Sindaco di Venezia, di esporre il prodotto della propria creatività all’interno del Salone Nautico in aree dedicate.

Possono candidarsi professionisti e studenti, singoli o associati, o società che hanno realizzato e/o semplicemente ideato progetti e studi di barche di qualsiasi tipologia e materiale.

L’edizione 2023 verrà rivolta a progetti di imbarcazioni senza limiti dimensionali o parti delle stesse, i Partecipanti saranno chiamati a elaborare proposte sul tema: “Soluzioni innovative per la sostenibilità e la flessibilità d’uso di unità charter da diporto. Concept per la progettazione e la gestione del ciclo di vita di unità a noleggio, con particolare attenzione alla sostenibilità ambientale.” I progetti potranno riguardare: unità a vela o a motore; monocarena o multiscafi; e anche parti specifiche di queste, quali ad esempio: la carena, la struttura, i sistemi di propulsione e/o la componentistica di dettaglio.

Potranno pertanto essere presentati studi e progetti appartenenti alle seguenti sezioni: progetti preliminari riguardanti imbarcazioni; studi su parti specifiche di imbarcazioni; Potranno essere presentati studi e progetti realizzati o non realizzati negli ultimi cinque anni, anche già presentati in occasione di concorsi di progettazione, pubblicati in riviste di settore e non, la cui titolarità dovrà essere dichiarata in fase di candidatura. I progetti selezionati potranno essere corredati da un video di presentazione del lavoro. Se interessati, coloro che verranno selezionati potranno inviare il video tramite link wetransfer. Il Comitato Scientifico decreterà i migliori da integrare nelle teche espositive.

Lo spazio espositivo destinato a ciascun soggetto all’interno dell’Arsenale di Venezia avrà dimensione e forma modulari da definire. In tale spazio i soggetti esporranno supporti grafici e video a monitor secondo indicazioni tecniche che verranno comunicate ai progettisti selezionati, con il coordinamento e la supervisione della Fondazione Musei Civici di Venezia.

L’esposizione si terrà dal 31 maggio al 4 giugno 2023 e potrà essere prorogata per una durata superiore. La partecipazione è gratuita e può avvenire singolarmente o in gruppo.

Per partecipare al concorso, i candidati dovranno obbligatoriamente iscriversi attraverso la compilazione del form di iscrizione online qui di seguito in tutte le sue parti indicate come obbligatorie, allegando la documentazione richiesta entro il giorno 14/03/2023. Scaduti i termini per l’iscrizione, le proposte presentate verranno selezionate dal Comitato Scientifico e i progetti selezionati saranno comunicati ai referenti indicati entro il 12/04/2023. I candidati selezionati dovranno poi confermare la loro partecipazione entro 6 giorni dalla comunicazione di avvenuta selezione.

A questo link è possibile scaricare il testo integrale del bando.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti