Lady Day di Corrado Annis è Campione Mondiale Corinthian

Lady Day, l’Italia 998 dell’armatore timoniere triestino Corrado Annis conquista sul campo di regata dell’Orc World Championship 2022, terminato ieri a Porto Cervo, il titolo mondiale nella divisione corinthian del gruppo C.
 
Questa vittoria rappresenta un grande successo per il team di Lady Day che da anni regata sempre ai massimi livelli sui principali campi di regata nazionali e internazionali delle regate ORC e il raggiungimento di quello che era il massimo obiettivo non solo per questa stagione ma di una carriera. Al contempo il risultato ottenuto dal team di Lady Day è l’ennesimo motivo di gioia per lo Yacht Club Adriaco che nelle barche a chiglia ha già visto i successi in questa prima parte di stagione del maxi 100 Arca SGR di Furio Benussi (alla Regata dei Tre Golfi e alla 151 Miglia), lo storico successo del J70 White Hawk di Gianfranco Noè (primo team corinthian a conquistare la vittoria assoluta in una tappa di circuito nazionale J70) e ora la vittoria, non scontata e arrivata sul finale, di Lady Day all’ORC World Championship 2022.  Peraltro sullo stesso campo di regata nel 2017 proprio White Hawk si era laureato campione del mondo J70 corinthian a dimostrazione della qualità dei team Adriaco in particolare nella categoria dei non professionisti.
 
Corrado Annis armatore e timoniere di Lady Day 998 – “Questa vittoria è il coronamento di un lungo percorso portato avanti negli anni con un team fantastico di amici e grandi velisti uniti dalla grande passione per questo sport. A questo risultato siamo arrivato passo per passo convinti di poter centrare l’obiettivo ben sapendo che per farlo non avremmo dovuto sbagliare niente. Invece il nostro Mondiale è iniziato nel peggiore dei modi, con un ritiro nella prima prova lunga del programma che non è scartabile. Abbiamo dovuto quindi costruire con molta calma una rimonta e per farlo dovevamo “solo” navigare al massimo senza alcun margine di errore. E’ stata una lotta fino all’ultima prova e ora siamo qui con la medaglia più pesante e più bella della storia di Lady Day al collo. Un grazie speciale a tutti i ragazzi che oggi e in passato sono stati i protagonisti di questo lungo percorso di Lady Day e un grazie ai partner che hanno reso possibile questa sfida conclusa al meglio.”
 
Oltre a Corrado Annis si laureano Campioni del Mondo corinthian per l’Adriaco Marco Vallon e Igor Celic oltre a Alberto Lonza (STV), Dennsi Plet (SVOC), Maro de Peitl (YC Porto San Rocco), Lorenzo Bait (DNS) e Dario Skabar (STSM).
 
Un altro socio YCA , Mauro Bailo, si è laureato Campione del Mondo ORC corinthian nella stessa regata, nel gruppo B, a bordo di Sideracordis di Pier Vettor Grimani della Compagnia della Vela Venezia, Club amico e gemellato a cui vanno i complimenti dello Yacht Club Adriaco.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti