Orsobrillo, Sonia, Osira, Athena e Marea vincono la 100 Miglia Alto Adriatico 2022

La Regata velica d’Altura Nazionale FIV 100 Miglia Alto Adriatico 2022 di categoria 3, alla sua tredicesima edizione, ha registrato il record sul percorso portando i 19 equipaggi iscritti i da Venezia fino a lambire le coste del golfo di Trieste per poi arrivare a Jesolo. 

Condizioni meteo ottimali hanno contribuito al record. 

Si aggiudica la Line Honour nella classe X Tutti Orsobrillo ITA 17855 dello skipper Paolo Fioravanti  nel tempo di  12 ore, 12 minuti, 3 secondi  alla media di  8,1967 nodi. 

La Line Honour nella classe X 2 va a Sonia ITA 14140 di Gianluca Celeprin in 13 ore,  46 minuti, 26 secondi. 

La classifica X Tutti  in tempo reale vede al secondo posto e  terzo posto rispettivamente Vega ITA 16157 di Paolo Milan e Osira ITA17665 di Danilo Simioni

La classifica X2 in tempo reale vede al secondo e terzo posto rispettivamente White Shark NED 8861 di Giacomo Sangalli e Scintilla ITA 17712 di Massimo Alberini .

Nella Classe 650 il vincitore è Marea 650 ITA885MT di Roberto Ghini.

Una giornata da ricordare per gli equipaggi in gara con vento sostenuto che non è mai sceso sotto ai 10kn, e con angoli ottimali per andature favorevoli a far esprimere tutte le qualità velocistiche di ciascuna barca. 

Sole, mare con onda appena accennata ha permesso anche alle barche più piccole di arrivare con distacchi  contenuti dai primi arrivati. 

In base ai tempi compensati ORC ecco i vincitori: 

Classe ORC X 2: 

1° Sonia ITA 14140 di Gianluca Celeprin,
2° White Shark NED8861 di Giacomo Sangalli
3° Scintilla di Massimo Alberini

Classe ORC A-B X Tutti:

1° Osira ITA 17665 di Danilo Simioni
2° Vega ITA16157 di Paolo Milan
3° Harahel ITA 14949 di Rudi Minon

Classe ORC C X Tutti

1° Athena ITA 17800 di Giuseppe Mezzalira
2° Princesse ITA 17224 di Davide Schiavato
3° Do Leoni ITA 17705 di Massimiliano Ravaioli

Classe 650

1° Marea di Roberto Ghini
2° Spot di Alessandro Pezzi

Un evento organizzato da Treviso Sailing Club, Jesolo Yatch Club e Vento di Venezia con il patrocinio della Città di  Jesolo e la collaborazione del Porto Turistico di Jesolo.

Appuntamento iniziato con il briefing di venerdì  sera presso l’isola Certosa a Venezia dove le barche sono state ospitate. 

Ottimo momento di incontro per regatanti,  continuato con la cena presso Hostaria alla Certosa by ALAJMO con piatti curati dai cuochi del famoso ristorante stellato e con l’impareggiabile vista sull’arsenale della Serenissima. 

Partenza puntuale alle 12 di sabato 25 con segnale di avviso dato dalla barca comitato presieduto da Guido Turra. 

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti