Caorle: Sette diportisti messi in salvo prima del maltempo dalla Guardia Costiera

Nuovo salvataggio a Caorle, il secondo nel giro di una settimana. Ieri, pochi minuti prima delle 21, la Sala Operativa di Circomare Caorle è stata allertata dal Comandante di un’imbarcazione da diporto a vela denominata Sunflower incagliata in prossimità dell’imboccatura del Porto di Falconera a circa mezzo miglio dalla costa, con a bordo sette persone di cui una in stato di gravidanza, residenti ad Asolo, in condizioni meteo marine in rapido peggioramento.

La sala operativa è riuscita a rimanere in contatto con il personale a bordo, facendosi fornire le informazioni necessarie per un pronto intervento e tranquillizzare i malcapitati, tutti in buono stato di salute, ma a causa dell’incaglio si rendeva necessario il trasbordo dell’equipaggio per motivi di sicurezza.

Il personale della Guardia Costiera di Caorle prontamente si adoperava con il proprio mezzo navale GC A03 per raggiungere l’unità da diporto in difficoltà. La Sala Operativa rimaneva in contatto con l’imbarcazione Sunflower, rassicurando le persone presenti a bordo, ed informando che il mezzo di soccorso, era in arrivo sul posto.

Raggiunto il mezzo in difficoltà, il personale della Guardia Costiera si accertava delle condizioni dei diportisti e procedeva nell’immediatezza al trasbordo dell’intero equipaggio, con successivo sbarco presso la darsena dell’Orologio

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti