Mondiale ILCa 7: Qualifiche per la Gold Fleet possibili per tanti italiani

Nel secondo giorno di qualifiche la classifica nella sua parte centrale si accorcia consentendo adi migliorare la classifica a buona parte degli atleti italiani impegnati in gara. Spadoni e Chiavarini perdono invece qualche posizione rispetto a ieri ma si attestano ampiamente tra i primi trenta del Campionato Mondiale. La giornata è caratterizzata da un vento più leggero nella prima prova perché la termina entra sul campo di regata con un poì di ritardo rispetto al primo giorno, ma nella seconda prova è piena e ben distesa.

Classifica:
1° Bernaz (FRA)
2° Whiteley (GBR)
3° Hanson (GBR)

18° Spadoni (ITA)
26° Chiavarini (ITA)
44° Peroni (ITA)
53° Coccoluto Giorgetti (ITA)
65° Planchestainer (ITA)
81° Barabino (ITA)
86° Paulon (ITA)

Le dichiarazioni dei protagonisti:

Giovanni Coccoluto Giorgetti: “Oggi abbiamo avuto il secondo giorno di regate, Devo ammettere che questo Campionato Mondiale non è partito benissimo per me anche se nella prima prova odierna sono riuscito a conquistare il mio miglior piazzamento (10° ndr): ho navigato abbastanza pulito al centro del campo di regata. Da domani bisogna rimboccarsi le maniche e iniziare a lavorare in maniera decisa, non sbagliare ed essere più precisi: da domani c’è da combattere e tirare fuori la grinta.”

Il tecnico FIV Giorgio Poggi: “Oggi le condizioni meteo sono leggermente cambiate rispetto a ieri: la termica è entrata leggermente più in ritardo. Questo ha fatto sì che la prima prova avesse un vento più leggero che poi è cresciuto ed è risultato ben disteso sui 17 nodi. Domani ci attende l’ultimo giorno di regate di qualificazione e poi le flotte verranno divise in Gold e Silver. A quel punto iniziaerà il vero Campionato del Mondo: le posizioni conteranno in maniera determinante.”

I convocati FIV:
Cesare Barabino – YC Coasta Smeralda
Lorenzo Brando Chiavarini – Fraglia Vela Riva
Giovanni Coccoluto Giorgetti – Fiamme Gialle
Matteo Paulon – CV Torbole
Alessio Spadoni – S. Triestina Vela

Altri italiani:
Dimitri Peroni – Fraglia Vela Malcesine
Gianmarco Planchestainer – Fiamme Gialle

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti