Iniziate le finali all’Eurilca Eurocup 2nd International Spring Cup

Con le prime due prove di finali per le flotte Ilca 4 e Ilca 6 (flotta unica per Ilca 7 che sono meno) sono iniziate sabato, penultimo giorno dell’Eurilca Eurocup 2nd International Spring Cup i “veri giochi” per il podio finale. Al Circolo Vela Torbole, che organizza questo evento con 512 partecipanti in collaborazione con il Circolo vela Arco, Garda Trentino vela Consorzio e federazione Italiana Vela, i primi 71 Ilca 6 della classifica stilata dopo le prime 4 regate, si sono confrontati nella gold fleet e i fuori classe hanno ingranato il ritmo e soprattutto la regolarità, che fa la differenza per la conquista del podio.

Passato in testa dopo un 5-3 di giornata il campione del mondo in carica Mattia Cesana, che ha 5 punti di vantaggio su Antonio Pascali, un po’ altalenante con 4 primi, un ventiduesimo (scartato) e un quattordicesimo. Distaccato a 13 punti Matteo Bertacchi. Con un 15-6 la rivana Chiara Benini Floriani è passata al quarto posto assoluto (a 2 punti dal terzo) ed è in testa nella classifica femminile, mentre la francese Cervera con un 10-20 di giornata è scalata seconda tra le donne e quinta assoluta. Bravissima la neo mamma olimpica Silvia Zennaro, terza di categoria e settima overall, anche oggi protagonista di un ottimo quarto assoluto nella regata numero 6.

Non si può non citare la moglie di Robert Scheidt Gintare, quindicesima overall e protagonista di un bel terzo assoluto nella prima regata di oggi. Bel primo in generale nella prima regata di giornata anche per Carolina Albano.Negli Ilca 7 Robert Scheidt ha compiuto in regata 5 un capolavoro, recuperando posizioni in un bel duello in poppa contro Roberto Rinaldi (U21) fino a batterlo praticamente sulla linea d’arrivo, grazie ad una virata anticipata poco prima dell’arrivo, acquisendo la precedenza. Il campione brasiliano rimane in testa con 13 punti di vantaggio su Attilio Borio (U21) e 19 su Pietro Giacomoni (U21). Primo U19 Anatol Sassi.

Tra i più giovani Ilca 4 balzo in avanti dopo le prime due finali gold per Luca Centazzo, che con un 1-4 è primo con 10 punti di vantaggio sull’israeliano Omer Vered Vilenchik. Terzo Salvatore Falchi. Tra le ragazze sempre in testa Ginevra Caracciolo (già Campionessa mondiale a squadre Optimist, Antigua 2019), davanti a Clara Lorenzi. Domenica la conclusione con partenza per le ultime due prove alle ore 13:00.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti