Prima Selezione Nazionale Optimist: Altre tre prove disputate a Marina di Ragusa

Una lunghissima seconda giornata di regate, oggi, per i 132 atleti della Prima Selezione Nazionale Optimist. A Marina di Ragusa il vento non ha rispettato le previsioni e, alzandosi più tardi del previsto, ha obbligato tutti agli straordinari.

La flotta è scesa in mare intorno a mezzogiorno, ma la prima prova di giornata è stata annullata a causa di un calo di vento. Nel pomeriggio il Comitato di Regata del Circolo Velico Kaukana – composto, tra gli altri, anche da due Consiglieri Federali come Guido Ricetto, presidente del Comitato, e Ignazio Pipitone –  è riuscito a far svolgere tutte e tre le prove, archiviando in due giorni un totale di sei regate, una scelta dettata anche dalle previsioni meteo che per domani – giornata conclusiva della selezione – non sembrano essere favorevoli.

Le tre regate valide hanno visto quindi vento più leggero rispetto a ieri, intorno ai 9/10 nodi, con corrente consistente e percorsi più brevi: una giornata impegnativa quindi, sia per le condizioni che per il numero di ore passato in mare, con i giovani velisti in acqua dalle 12 alle 19.

Ad osservare l’intensa giornata di vela anche il presidente federale FIV Francesco Ettorre, arrivato oggi a Marina di Ragusa dove si fermerà anche domani per seguire l’ultima giornata di regate di questa prima selezione nazionale Optimist.

Quanto ai risultati, le numerose penalità e doppie penalità hanno portato novità: in testa dopo sei prove il triestino Giuseppe Montesano (CN Sirena), che scarta un 37.o e scala la graduatoria con un secondo e un terzo; la seconda piazza provvisoria resta a Trieste, con Mattia Di Martino (SVBG) con un primo, un quinto e lo scarto di un ventesimo, mentre in terza piazza si colloca Francesco Carrieri (CV Bari). Quarta piazza per Niccolò Pulito(Tognazzi Marine Village), che incappa in una giornata no: si ritira per doppia penalità nell prima prova e quindi chiude 19.o e nono, mentre Enrico Coslovich (Circolo della Vela Muggia) è quinto anche lui con lo scarto di una squalifica, un 17.o e un settimo posto. La prima femmina si colloca invece in nona posizione: è la muggesana Aurora Amboz, che scarta un ventesimo ed è quinta e seconda.

Una giornata molto lunga – ha dichiarato Marcello Meringolo, Tecnico della Classe Optimist – il vento si è steso tardi. Oggi tanti alti e bassi in classifica tra i migliori, con molti ritiri per doppia penalità. Domani l’ultima giornata diventa determinante e su questo gli atleti dovranno stare attenti, sperando che il meteo ci aiuti”.

Questa prima Selezione Nazionale si conferma dunque regata vera e difficile, la presenza dei migliori giovani timonieri da tutta Italia regala regate emozionanti e per nulla scontate, anche per l’alto livello tecnico complessivo della classe italiana.

Tutti i risultati su RRS, all’indirizzo www.racingrulesofsailing.org

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti