Partenza alle prime luci dell’alba per La Ottanta


Partenza differita di 23 ore per l’edizione 2022 de La Ottanta, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita in collaborazione con la Darsena dell’Orologio, il Comune di Caorle e i partner Antal, Cantina Colli del Soligo, Dial e Caorle Spiaggia.

Lo start della regata, inizialmente previsto per sabato 9 aprile, è stata differito alle ore 7.00 di domenica 10 aprile, a causa delle impegnative condizioni meteo dei giorni precedenti.

Le previsioni, analizzate dal Comitato Organizzatore e di Regata, insieme al meteorologo Andrea Boscolo non lasciavano spazio a dubbi: l’ingresso di un fronte freddo da nord con pioggia e raffiche di vento fino a 40 nodi sull’area alto adriatica, non avrebbero consentito di disputare in sicurezza una regata di categoria 4 come La Ottanta, la prima di stagione.

La scelta è stata quella del differimento orario con riduzione del percorso e rotta Caorle-boa Mambo 2- Grado- boa Mambo 2 e ritorno, con nuovo tempo limite per completarla alle ore 20.00 di stasera domenica 10 aprile.

63 gli iscritti a questa edizione, che hanno trovato condizioni ideali: una limpida benchè fredda mattina, un vento di tramontana intorno ai 5 nodi e un tiepido sole a rischiarare le Dolomiti che incorniciavano Caorle, donando uno skyline memorabile.

La prima imbarcazione assoluta e della categoria XTutti a passare il cancello posto di fronte alla Chiesa della Madonna dell’Angelo è stata Barraonda, il Frers 40 di Lucio Provvidenti timonato da Franco Ferluga, esperto velista triestino a suo agio nelle lunghe.

Secondo passaggio a brevissima distanza per il Farr 53 QQ7 del ravennate Salvatore Costanzo, terzo assoluto e primo della categoria X2 per la fortissima coppia padre-figlio Mauro e Giovanni Trevisan con il loro Millenium 40 Hauraki.

Seguiva nel gruppo di testa un velocissimo El Moro Vitamina, Melges 32 di Colla-Manfrè timonata da Massimiliano Cecotto e ottimo passo anche per l’altro Millenium 40 in gara, Luna per Te di Fabio Belleri con Roberto Volpato, Sonia di Gianluca Celeprin-Enrico Stievano, Athena di Giuseppe Mezzalira e Columbia, Solaris 36 timonata da Vito Grillo.

Il progressivo aumento della temperatura e la giornata soleggiata fanno ben presagire per l’ingresso della termica, che dovrebbe accompagnare le prime imbarcazioni al traguardo di Caorle nel tardo pomeriggio di oggi.

La Ottanta è la prima delle regate che compongono il Trofeo Caorle X2 XTutti, che include anche  La Duecento (29 aprile-1 maggio), La Cinquecento Trofeo Pellegrini (28 maggio-4 giugno) e La Cinquanta (22-23 ottobre).

I vincitori assoluti dell’edizione 2022 saranno premiati con un esclusivo orologio realizzato da Venezianico, giovane maison italiana che realizza segnatempo iconici, combinando i migliori know-how dei principali distretti manifatturieri di tutto il mondo. 

Le premiazioni si terranno il 27 maggio in Piazza Matteotti a Caorle, in occasione del Briefing de La Cinquecento Trofeo Pellegrini.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti