Schiavon-Tesser firmano in rosa l’Interzonale 420 di Lerici-San Terenzo

Si è chiusa con un totale di tre prove valide la regata Interzonale 420 della I, II, III, e XV Zona FIV evento che ha aperto la sei giorni di grande vela che la Lega Navale Italiana di Lerici-LaSpezia, in collaborazione con 420 Uniqua Italia, ha voluto riservare agli specialisti di questo diffuso doppio giovanile, da decenni “palestra” tra le più formative per i velisti del domani.

A regolare i quarantaquattro equipaggi iscritti sono stati Eugenia Schiavon e Anna Tesser, binomio Under 19 rappresentante i colori dello Yacht Club Adriaco, cui è andato anche il successo assoluto in campo femminile. Con un totale di 7 punti, hanno messo in fila Margherita Pezzella e Allessandro Matterello (Circolo Velico Torre del Lago), il cui totale è stato di 10 punti, e Anastasia Mutti e Lorenzo Centuori (Società Nautica Pietas Julia), terzi con un totale di 20 punti ma vincitori dello speciale raggruppamento riservato agli Under 17.

Soddisfatto il presidente di 420 Uniqua Italia, Andrea Lelli, che nel plaudire il lavoro dell’organizzazione, coordinata dal responsabile tecnico Matteo Sangiorgi e dal consigliere della LNI di Lerici-LaSpezia, Paolo Leone, ha sottolineato come “...l’evento si è svolto con naturalezza e senza intoppi di rilievo: abbiamo chiuso con un buon numero di prove valide, nonostante le condizioni fossero difficili da interpretare e di questo va riconosciuto il merito agli Ufficiali di Regata e a quanti hanno operato tra le boe. Sono rimasto molto colpito dal vedere come certe sinergie, attivate ad esempio con i gruppi di volontari, abbiano funzionato molto bene, risvoltando determinanti per il felice svolgersi dell’evento. A memoria, poi, non ricordo un interesse del genere verso un evento targato 420 Uniqua Italia: è stato un piacere vedere curiosi e appassionati venire in visita presso il villaggio e i commercianti ‘sposare’ l’iniziativa rilanciandone i colori tramite l’esposizione di locandine e bandiere. Era importante sfruttare l’Interzonale per risolvere eventuali contrattempi in vista della prova di Coppa Italia, i cui numeri in fatto di partecipazione saranno, se non doppi, comunque molti importanti. Numeri, va da sé, che sottolineano come l’attività della classe 420 non conosca flessioni di sorta”.

L’attenzione, come detto, resta sempre su San Terenzo, dove già in giornata sono attesi gli arrivi dei primi team che, da giovedì 17 a domenica 20 marzo, si contenderanno i primi punti validi per la Ranking List stagionale e, di conseguenza, validi per la selezione a Europeo e Mondiale 420. L’obiettivo dichiarato del Comitato Organizzatore è superare i cento equipaggi.

La I Coppa Italia 420 di San Terenzo è realizzata con il patrocinio di: Regione Liguria, Comune di Lerici, Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale, FIV, Lega Navale sez. della Spezia, Marinai d’Italia.

Hanno collaborato al progetto: ASD Il Gabbiano, Borgata marinara Venere Azzurra, Circolo Velico Erix, organizzazione Palio nel Golfo, PescaSport San Terenzo, STL, Borgata marinara San Terenzo. Marina Militare Sezione Velica la Spezia.

Sponsor: BBC srl, Concessionaria Autoligure, IBA assicurazioni, Grace Unique, Lega Navale italiana, Ristorante 1918, Specchia Service.

Sponsor tecnico: Beppe Nautica, Confcommercio Lerici, Confesercenti S.Terenzo, Fastweb, Forevel, Il Sole nel Golfo, I.I.S. G. Capellini N. Sauro della Spezia, La Griglia, Motorvela, Nautica Gatti, Reclame Italia, Rivelami, SUN (Concessionario arenile), That’so innovation-nature, Zangani.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti