Rinvenuto in laguna dalla Guardia di Finanza il relitto di un peschereccio di dodici metri

Nella giornata di ieri, venerdì 14 Gennaio, durante una crociera di servizio, l’equipaggio di un’unità navale della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Chioggia ha rinvenuto, nella conterminazione lagunare, il relitto, parzialmente affondato, di un motopeschereccio di 12 metri.

In tal senso, i militari operanti si sono subito accertati che non ci fossero persone a bordo, eseguendo un accurato sopralluogo del mezzo e della zona circostante.

L’attività posta in essere dal dispositivo aeronavale ha permesso di evidenziare una macchia di idrocarburi sulla superfice dell’acqua, proveniente dal serbatoio del motopeschereccio.

I militari hanno posto in essere le misure necessarie al fine di circoscrivere la citata macchia nonché quanto previsto dalla normativa vigente.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti