Luna Rossa, la sfida indimenticabile diventa un libro

Lo straordinario 2021 dei successi dello sport nazionale si è aperto con le notti insonni degli italiani, incollati agli schermi per seguire le imprese di Luna Rossa nel mare di Auckland. Ancora una volta Luna Rossa, in una livrea nera come il carbonio con cui è costruita, si è battuta con i rivali neozelandesi, sfiorando la conquista dell’America’s Cup dopo avere trionfato nella Prada Cup. 

Il libro, edito da Rizzoli, racconta la 36^ America’s Cup presented by PRADA del team Luna Rossa Prada Pirelli attraverso le immagini di Carlo Borlenghi, maestro della fotografia nautica, da oltre 30 anni dietro l’obiettivo a immortalare le barche, le regate e gli uomini che hanno fatto la storia della vela. Quasi 300 pagine e oltre 200 foto – molte delle quali inedite – per rivivere le imprese in mare e mostrare anche la parte più “umana” del team: non solo la strabiliante barca volante e le immagini delle competizioni, ma i volti delle persone, i retroscena delle basi di Auckland e di Cagliari, la storia del progetto e della costruzione di Luna Rossa.

Il libro verrà presentato alla stampa e al pubblico (fino ad esaurimento posti) mercoledì 1° dicembre alle ore 18 nello Spazio Polene del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano dove è esposto, sospeso a 5 metri di altezza, il catamarano volante AC72 Luna Rossa, finalista nelle regate di selezione dei challenger della 34^ America’s Cup, disputatasi nel 2013 a San Francisco. 

Interverranno Max Sirena, Skipper e Team Director di Luna Rossa Prada Pirelli, il fotografo Carlo Borlenghi e gli autori Guido Meda e Stefano Vegliani. Modera il giornalista sportivo e volto di Sky Sport Giovanni Bruno.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti