Demon X si riprende la leadership dell’Invernale di Chioggia

Il Campionato Invernale si concluderà con le prove in programma tra sabato 11 e domenica 12 dicembre.

Bottino pieno nel weekend per i partecipanti alla  45ª edizione del Campionato Invernale organizzato a Chioggia da Il Portodimare.

Grazie a delle condizioni meteo finalmente favorevoli sono state infatti quattro le prove portate a termine dal comitato di regata, che portano a sei il computo nella classifica generale e che – di conseguenza – hanno fatto entrare in gioco lo scarto che inizia a delineare i piazzamenti.

A guidare la classifica Overall è ora Demon X, l’X-35 del duo Borgatello – Lombardo che scarta un terzo come peggior risultato e precede con quattro punti di vantaggio l’Ufo 22 Oca Gialla di Scarpa Andrea. Terza posizione per il Melges 24 Adriatica di Desirò Damiano.

Quanto alle classifiche di classe, nel raggruppamento dalla classe ORC A alla ORC B, l’Italia Yachts 13.98 di Finco Filippo precede con sette punti di vantaggio il Delta 120 di Pulina Sebastiano. In terza posizione l’IY 12.98 di Marco Moro “Pax Tibi”.

In Classe ORC C “Demon X”, grazie a sei primi posti su sei regate disputate, è sempre più leader incontrastato. Seconda posizione per il GS37 “Arca” di Ruol Piero e Perini Luciano, mentre chiude il podio il J122 “A Cumba” di Migliorino Giorgio.

Il raggruppamento più combattuto è senza dubbio l’ORC D, dove tutto il podio è racchiuso in soli tre punti. Al momento al primo posto vi è l’Ufo 22 Oca Gialla di Scarpa Andrea, seconda posizione per il Melges 24 “Forever G” di Pittarello Mirco, che precede l’altro Melges 24 “Adriatica” di Desirò Damino.

La classe ORC E Crociera vede invece al comando il First 31.7 “Zio Titti” di Gobbo Enrico, davanti al Dehler 32 Kalifema di Provinciali Marco e al Vobra 33 Moon di Maestrello Giuseppe.

Il Campionato Invernale si concluderà con le prove in programma tra sabato 11 e domenica 12 dicembre.

Clicca qui per visualizzare la classifica generale

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti