Settembre e ottobre da incorniciare per Team Brava

I mesi di settembre e ottobre hanno visto l’imbarcazione bellunese, che regata con i colori della Lega Navale di Monfalcone, raggiungere ottimi risultati alle regate a cui ha partecipato.

Alla “Settimana Velica Internazionale di Trieste” Brava ha terminato al secondo posto di categoria e al secondo posto Overall dietro all’equipaggio di Rebel grazie ad una serie di buoni piazzamenti sia nella regate offshore sia in quelle inshore. Successivamente il team si è concentrato sulla Portopiccolo Maxi Race, durante la tre giorni organizzata nella baia di Sistiana, dove Brava era di gran lunga l’imbarcazione più piccola della flotta, l’equipaggio si è tolto la soddisfazione di terminare la manifestazione al 4 posto assoluto ed al secondo di categoria, riuscendo a lasciarsi alle spalle barche lunghe quasi il doppio dello scafo blu armato da Francesco Pison. La tappa conclusiva della Portopiccolo Maxi Race, ovvero il Trofeo Bernetti, ha visto Brava transitare al traguardo in 14ma posizione assoluta e sul secondo gradino di categoria battuta solo da Anemos, imbarcazione lunga 80 piedi contro i 49 della barca del Team.

Ottobre per i velisti è il mese della Barcolana, quest’anno al via della 53ma edizione vi erano 1722 barche, tra le quali anche Brava. La regata si è svolta sotto raffiche di bora che hanno raggiunto i 40 nodi di intensità alla partenza e sul terzo lato ove il Comitato di Regata ha deciso di dare l’arrivo per evitare raffiche ancora più forti presenti da Miramare all’arrivo, che inizialmente era previsto davanti a piazza Unità d’Italia. Brava ed il suo equipaggio, hanno concluso la regata al 16mo posto assoluto vincendo la classe 1 ed aggiudicandosi inoltre il prestigioso trofeo NARC in Barcolana per la seconda volta consecutiva. Una prestazione eccellente viste le condizioni meteo che hanno messo in difficoltà numerosi equipaggi e provocato molte rotture alle attrezzature.

Il team Brava ha regatato con addosso l’underwear e l’outerwear prodotto da Mico, sponsor tecnico del team, che ha permesso a uomini e donne dell’equipaggio di proteggersi dalle avversità meteo trovate in questi due mesi di regate, abbigliamento che alla prova sui campi di regata ha dato ottimi riscontri confermando la bontà dei capi prodotti dall’azienda bresciana.

Team e barca si stanno ora preparando per l’appuntamento con un’altra classica dell’alto Adriatico, la Veleziana, che si concluderà domenica 17 ottobre nell’incantevole specchio acqueo davanti a piazza San Marco a Venezia.

A bordo di Brava, in queste regate, si sono alternati: Francesco Pison (timoniere ed armatore), Alessandro Balletti, Andrea Ferraro, Arianna Ieicic, Christian Tonon, Daniele Roccon, Emilia Cortesi, Eros Pascotto, Federico Nardin, Ginevra Gregorio, Irene Michelini, Jorge Antonio Moro, Leonardo Betto, Manlio Della Frattina, Marco Ciprian, Massimo Stella, Matteo Furlan, Matteo Pitari, Mauro Gianola, Nicola Baldas, Riccardo Bussi.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti