Barcolana: Affonda una barca, scuffie e un trauma cranico

Le forti raffiche di vento, superiori in alcuni punti ai quaranta nodi, hanno creato non poche difficoltà agli equipaggi in mare.

Va comunque sottolineato come, oltre al divieto per la passere, meteor e classi IX ed XIII di presentarsi sulla linea di partenza, sono stati tanti gli equipaggi che hanno preferito non prendere parte alla regata.

Secondo quanto riporta Trieste Prima durante la regata sono stati almeno una decina gli interventi della Guardia Costiera. Tra questi “una barca slovena sarebbe affondata dopo che parte dello scafo è finito sott’acqua, con i sei membri dell’equipaggio sono stati recuperati dall’intervento dei soccorritori”.

Inoltre, sempre secondo quanto riportato dal portale triestino, un membro di un equipaggio sarebbe caduto in mare prima di essere recuperato, tratto in salvo e portato al molo “G” di Barcola, dove è stato soccorso dal 118. Trauma cranico, inoltre, per un altro membro dell’equipaggio di una barca.

Gli altri interventi hanno riguardato eventi minori come assistenza di timonerie rotte, scuffie e rande spezzate.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti