Il Salone Nautico Venezia veleggia tra Trieste e Venezia in attesa della prossima edizione

Appuntamento già confermato: All’Arsenale dal 28 maggio al 5 giugno 2022

Dopo la partecipazione al Cannes Yachting Festival e al 61° Salone Nautico di Genova, che ha visto la firma di un accordo di cooperazione tra il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, e il sindaco di Genova, Marco Bucci, finalizzata a rafforzare un settore in crescita – in Italia + 24% -, attraverso un’alleanza tra le due città che ospitano i rispettivi saloni nautici per conquistare maggiori fette di mercato e attivare una rete di infrastrutture, il Salone Nautico Venezia prosegue nella sua attività di promozione attraverso una settimana di eventi a vela che lo portano da Trieste a Venezia. 

Testimonial del Salone nelle regate è il Moro di Venezia che solcherà l’Adriatico con la sua inconfondibile vela rossa e bianca affiancata al logo blu e bianco dell’evento veneziano.

Prima tappa la Barcolana a Trieste, la regata velica internazionale giunta alla sua 53° edizione, che si svolge domenica 10 ottobre. Un percorso a triangolo di circa 13 miglia, tra Barcola e Miramare, con arrivo di fronte a piazza Unità d’Italia. Già dal primo ottobre uno stand informativo e per la vendita di gadget del Salone Nautico è operativo presso il Villaggio Barcolana in Piazza Unità d’Italia.

Lo stand del Salone Nautico Venezia presente alla Barcolana 53

A seguire, la Trieste Venezia 2021 – Two Cities On Sea Regatta, promossa dal Yacht Club Adriaco in collaborazione con il Salone Nautico Venezia e la Compagnia della Vela Venezia, che si disputa il 14 ottobre p.v.. Una regata, quest’anno riservata alle imbarcazioni con lunghezza non inferiore a 15,99 metri, pensata quale ponte di collegamento tra gli appuntamenti agonistici del calendario di regate nel Golfo di Trieste e i successivi eventi in programma a Venezia. Partenza alle ore 9.00, davanti al bacino San Giusto per una rotta di 60 miglia verso Venezia.

A Venezia la flotta dei maxi sarà accolta negli spazi dell’Arsenale messi a disposizione dal Salone Nautico di Venezia in collaborazione con la Marina Militare. 

Sabato 16 ottobre è la volta dell’VIII Venice Hospitality Challenge – Gran Premio Città di Venezia, organizzato dalloYacht Club di Venezia sotto l’esperta guida diMirko Sguario, la sola e unica competizione velica che si corre interamente nel cuore della città, e che quest’anno fa parte delle celebrazioni per i 1600 anni dalla fondazione della città di Venezia. 

La regata vedrà schierati sulla linea di partenza sedici maxi yacht – 14 in rappresentanza di altrettanti hotel della città più ilMoro di Venezia per il Salone Nautico Venezia e il New Zealand Endeavour per la Scuola Navale Militare “Francesco Morosini” -, condotti da skipper di fama internazionale che si batteranno per conquistare la vittoria e l’ambito cappello del Doge.

A conclusione della settimana velistica, domenica 17 ottobre avrà luogo la XIV edizione della Veleziana, promossa dallaCompagnia della Vela Venezia. La Veleziana si snoda su un percorso che parte dal mare davanti al Lido di Venezia e si conclude in laguna davanti a piazza San Marco, con tattiche particolari dovendo passare dal mare alla laguna, con correnti, strettoie e salti di vento.

Dieci giorni di grandi eventi velici come nuove tappe di avvicinamento alla prossima edizione del Salone Nautico Venezia all’Arsenale che si terrà dal 28 maggio al 5 giugno 2022.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti