Il Circolo Nautico Chioggia riparte dalla tradizione con gli Snipe

Il Circolo Nautico Chioggia può vantare la più antica regata Snipe ancora organizzata in Italia, il Campionato Adriaticonato sul finire degli anni ’50 e dopo poche edizioni abbinato al Trofeo Mario Ballarin in onore del socio fondatore del CNC prematuramente scomparso.

Quella di quest’anno era l’edizione 64 della storica regata anche se la numerazione non è più molto indicativa delle edizioni effettivamente disputate a causa di qualche “salto” soprattutto negli ultimi anni quando il circolo ha ritenuto di annullare alcune edizioni zonali e di continuare ad organizzare la manifestazione solo in occasione di abbinamento con un evento di carattere nazionale.

Così doveva essere già nel 2020 quando a Chioggia era stata assegnata appunto una regata nazionale del circuito Trofeo Duca di Genova ma l’emergenza sanitaria aveva costretto ad annullare nuovamente rinviando tutto al 2021.

Diciassette equipaggi presenti rappresentano comunque un buon numero per la classe, anche alla luce delle difficoltà logistiche che vive il Circolo Nautico Chioggia.

Nonostante il caldo africano, il weekend ha comunque regalato una termica sufficiente a disputare l’intero programma di 4 prove. Il Memorial Enzo Perinipremia i vincitori delle singole prove, le prime due conquistate da Fantoni – Gorgatto dello Yacht Club Adriaco di Trieste, poi da Toffolo – Longhi della SVOC Monfalcone e infine da Planine – Furlan della Pietas Julia di Sistiana; la vittoria finale e il Trofeo Mario Ballarin sono invece andati a Pietro Fantoni e Marinella Gorgatto

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti