È Baraimbo è il Campione Italiano Dolphin 2021

Il Campionato Italiano Dolphin ha portato sul Garda la sua flotta internazionale e qualche importante novità.Tra queste c’è la “Veletta Alata”, versione lacustre della “Vittoria alata”, simbolo storico della Città di Brescia. Grazie a Comune di Brescia e Fondazioni Brescia Musei affiancherà per tutta la stagione le regate internazionali e la scuola di vela del Circolo Vela Gargnano.

È questa una significativa promozione che mette insieme cultura, sport e territorio.  Dopo otto regate e la sfida scudetto va a “Baraimbo-Terra Serena” di Imperadori e Razzi (Fraglia Vela Desenzano) condotta da Giò Pizzatti. “Achab-Azimut” di Luca Nassini (Cv Gargnano) è il migliore dei gentlemen-skipper. Nassini sale sul secondo gradino assoluto del podio, grazie a una bella doppietta nella terza giornata.

Terzo è “Twister-Sterilgarda” condotto da Mattia Polettini (Fraglia Desenzano), altra barca con buone prestazioni nella seconda giornata. Quarti sono i giovani di “Stenella” (Vela Club Desenzano) con lo skipper Nicolò Crestana, alla sua seconda stagione con questo scafo.

Quinto è lo svizzero Lorenz Muller, che ha dato un significativo tocco di internazionalità alle regate gardesane.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti