Una bella giornata di sole e vento inaugura la 46^ Regata dei Due Golfi di Lignano

Nel primo giorno due prove con brezza fino a 12-14 nodi: Lady Day 998 prima in overall in entrambe le prove

Una splendida giornata di sole e un vento termico arrivato fino a 12-14 nodi ha dato il via alla 46^ Regata dei Due Golfi-Memorial Burgato, 1^ tappa del NARC (North Adriatic Rating Circuit) e selezione per il Campionato Italiano Altura per le classi ORC; la manifestazione è organizzata dallo Yacht Club Lignano e si concluderà domenica  25 aprile.

Il previsto vento termico è arrivato più tardi del solito, quando è girata la corrente di marea, ma l’attesa è stata premiata da due belle regate con condizioni davvero ideali per veleggiare e regatare dopo tanto tempo di “digiuno”. La prima prova, partita con brezza più leggera sui 7-8 nodi, è stata data dopo due richiami generali, tempo che in realtà è stato utile per far stendere il vento su tutto il campo di regata e partire regolarmente con la terza partenza per la prima regata che è stata un crescendo, tra incroci, ingaggi e spettacolari impoppate.

Lady Day 998 (YC Adriaco, Corrado Annis) è prima nella classifica overall in tempo compensato sia della prima, che della seconda prova; Sideracordis (CVVenezia, Pier Vettor Grimani) seconda nella prima regata e terza Seven J Seven (CDVenezia, Dario Perini) sempre nella prima prova. La seconda regata, caratterizzata da un vento decisamente più sostenuto è stata ancor più spettacolare, mettendo in evidenza oltre alla già citata Lady Day 998, Demon X (Borgatello, YC Vicenza), secondo overall; e ancora Sideracordis, terzo overall. 

Sabato previste altre prove con partenza alle ore 13:00 con le previsioni meteo che sono ancora decisamente positive, con sole e la conseguente brezza termica attesa nel primo pomeriggio, condizione caratteristica di Lignano Sabbiadoro.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti