Chioggia, l’altura riparte dopo Pasqua con la Coppa Primavera

L'evento sarà valido come prima tappa del circuito NARC

Sul litorale di Sottomarina, la vela d’altura riparte dalla Coppa Primavera, organizzata da Il Portodimare in collaborazione con lo YCVenezia e lo YCPadova.

Dal 10 all’11 aprile la Darsena Le Saline ospiterà l’evento di qualificazione per il Campionato Italiano Assoluto ORC, e Campionato d’Area Nazionale Minialtura, nonché prima Tappa del circuito NARC.

Il Portodimare si prepara quindi al primo appuntamento velico della stagione, manifestazione di vela d’altura inserita nel calendario degli eventi nazionali della Federazione Italiana Vela e del CONI.

E’ proprio la valenza nazionale che fa di questo appuntamento uno dei pochi appuntamenti sportivi velici in programma in un periodo particolare come quello che stiamo trascorrendo da un anno a questa parte. I Decreti della Presidenza del Consiglio consentono gli spostamenti degli atleti fra diverse regioni solo se finalizzati alla partecipazione a eventi sportivi di rilievo a calendario CONI.

La Coppa Primavera è un evento nazionale valido per la qualificazione al Campionato Italiano e proprio per questo non vengono poste limitazioni territoriali e di spostamento per la partecipazione. Al fine di garantire la sicurezza dei partecipanti, il circolo organizzatore comunica comunque di aver messo in atto tutte le azioni previste dal CONI e dalla FIV per il contrasto e il contenimento della diffusione del Covid-19”.

In accordo con il DPCM in atto, indipendentemente dalle restrizioni previste per le diverse zone, sono possibili i trasferimenti delle barche, gli allenamenti in mare e gli spostamenti degli equipaggi dietro compilazione di autocertificazioni convalidate dal circolo organizzatore.

Come previsto dai protocolli per lo svolgimento delle manifestazioni sportive, non ci sarà il coinvolgimento di pubblico, sono state eliminate le occasioni di “interazione” fra gli equipaggi attraverso l’implementazione di sistemi informatici che consentiranno di gestire l’evento completamente “a distanza”

La verifica sullo stato di salute dell’equipaggio consentirà inoltre di poter regatare in sicurezza.

Durante la manifestazione saranno garantite le disposizioni sanitarie nazionali di prevenzione Covid-19 e verranno adottate tutte le misure previste dalle Autorità Sportive al fine di svolgere la manifestazione in totale sicurezza.

Clicca qui per visualizzare il bando di regata

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti