Prada Cup, da venerdì si comincia a fare sul serio

Chi vorrà provare a sfidare i kiwi dovrà prima vincere la Prada Cup

Dopo oltre tre anni di attesa, le vittorie, le sconfitte ed i punti inizieranno davvero a contare. La PRADA Cup inizierà il 15 gennaio con i tre Challenger che gareggeranno per qualificarsi e sfidare Emirates Team New Zealand per la conquista dell’America’s Cup.

La PRADA Cup (ex Luis Vuitton Cup, per i nostalgici) consiste in 17 giorni di regata che iniziano con un formato Round Robin multiplo in cui i tre Challenger – Luna Rossa Prada Pirelli, New York Yacht Club American Magic e INEOS TEAM UK si affrontano per quattro volte. Clicca qui per conoscere il programma completo.

Il team che avrà conquistato il maggior numero di punti alla fine dei Round Robins passerà direttamente alla finale della PRADA Cup, mentre le restanti due squadre si sfidano al meglio delle sette vittorie con semifinale tra il 29 gennaio e il 2 Febbraio.

La vittoria della Prada Cup andrà quindi a chi, tra il 13 e il 22 febbraio, avrà la meglio in una serie di tredici regate, aggiudicandosi così il diritto di essere il Challenger per la 36a America’s Cup sfidare il defender.

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti