Italiano Nacra 15 misto: Altre due prove a Bracciano con vento leggero per i catamarani giovanili

Secondo giorno a Trevignano Romano, sul lago di Bracciano, per il campionato italiano del catamarano giovanile Nacra 15, il vento medio-leggero ha consentito lo svolgimento di due regate, portando il totale del campionato prima della giornata finale di domani a cinque regate.

Allungano al comando i romani Giulia Sepe e Federico Romeo (CV3V) (1-1-1 odierni) con 4 punti, ma cambiano le posizioni di rincalzo: al secondo posto ci sono Arto Hirsch e Elettra Orsolini (CDV Roma) (OCS-3-2) con 12 punti, e al terzo Carlo Centrone e Pietro Telesforo (CV3V) con 13. La lotta per il podio resta aperta fino al sesto posto con cinque equipaggi racchiusi in 4 punti. Domani altre regate per il campionato che si chiude con la premiazione.

IL COMMENTO DEL DT GIOVANILE ALESSANDRA SENSINI – “Le condizioni di Bracciano con vento leggero sono difficili e lo sapevamo, portare il catamarano al meglio richiede tecnica e concentrazione e questo sta facendo emergere la preparazione dei giovani equipaggi. Si conferma buona la scelta di venire qui a fare il campionato italiano, è sicuramente un banco di prova formativo per i ragazzi. E domani speriamo di vedere un bel finale, magari con più vento.”

close
Iscriviti alla nostra newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli relativi

Commenti